in

Chrysler Pacifica Hybrid si aggiungerà presto alla flotta di Lyft

I test sulla guida autonoma proseguono con l’aggiunta di un nuovo AV alla flotta dedicata

Chrysler Pacifica Hybrid

Lyft sta continuando ad ampliare costantemente quest’anno i suoi test sulla guida autonoma. Recentemente, l’azienda ha affermato di aver ampliato le prove nell’ultimo trimestre rispetto a sei mesi fa. Inoltre, circa 400 persone in tutto il mondo si dedicano allo sviluppo della tecnologia autonoma dei veicoli.

Entro la fine dell’anno, Lyft ha dichiarato che sta espandendo il suo programma di test aggiungendo un nuovo tipo di auto a guida autonoma alla sua flotta. Stiamo parlando della Chrysler Pacifica Hybrid, che non è altro che la piattaforma usata in questo momento da Waymo per la sua auto a guida autonoma.

Chrysler Pacifica Hybrid Best EV in Canada 2019
Chrysler Pacifica Hybrid, la manovolume ibrida più apprezzata dagli utenti americani

Chrysler Pacifica Hybrid: Lyft aggiungerà presto una nuova auto a guida autonoma alla sua flotta AV

La Pacifica ibrida ha senso come veicolo dal momento che propone diversi comfort interni e una grande porta scorrevole, caratteristiche apprezzate da parecchi automobilisti americani. In effetti, Lyft afferma che ha scelto questo modello per le sue dimensioni e funzionalità e per ciò che riesce ad offrire al team quando si tratta di sperimentare la guida autonoma.

L’azienda ha dichiarato, inoltre, che attualmente sta lavorando sulla costruzione di alcuni esemplari di prova con l’obiettivo di portarli presto su strada. Un altro motivo per cui Lyft ha scelto la Chrysler Pacifica Hybrid è probabilmente dovuto alla recente esperienza con degli esemplari della monovolume grazie alla collaborazione con Waymo partita a maggio.

Chrysler Pacifica Hybrid Best EV in Canada 2019

Questa partnership attualmente ancora in corso sta permettendo a Lyft di raccogliere molte informazioni riguardanti la self driving. Oltre ad aggiungere il veicolo di FCA alla sua flotta, Lyft sta aprendo una seconda struttura nel suo Level 5 Engineering Center, l’attuale hub centrale del suo programma di sviluppo locale.

La nuova struttura di test sarà presente a Palo Alto, in California, e conterrà incroci, semafori, percorsi pedonali e altre caratteristiche che troviamo solitamente sulle strade pubbliche in modo da simulare una vasta gamma di scenari di guida del mondo reale.