in

Vettel dice che è troppo presto per dire se Leclerc è il suo migliore compagno di squadra di sempre

Per Vettel è ancora troppo presto per dire che Leclerc sia il compagno più forte con cui abbia corso

Vettel e Leclerc - Ferrari
Vettel e Leclerc - Ferrari

Sebastian Vettel ha ammesso che è troppo presto per dire se il compagno di squadra Charles Leclerc è il migliore con cui il tedesco abbia mai guidato. Il 32enne ha fatto il suo debutto in questo sport nel 2007 e ha guidato con diversi nomi di alto livello ai suoi tempi. Vettel è bloccato in un’interessante battaglia con il 22enne che attualmente detiene un vantaggio di nove punti nei suoi confronti con le ultime quattro gare della stagione ancora da disputare.

Per Vettel è ancora troppo presto per dire che Leclerc sia il compagno più forte con cui abbia corso

“Non credo sia giusto dire questo, è ancora un po’ troppo presto. Certamente Leclerc è bravo, ma ovviamente, è ancora un po’ troppo giovane. Ma è molto veloce e non credo che nessuno possa dubitare di ciò”, ha detto Sebastian Vettel ai microfoni di Motorsport. ” Alla fine, non puoi davvero fare un confronto, perché dovresti mettere Mark Webber, Kimi Raikkonen, Daniel Riccirdo e Vitantonio Liuzzi sulla stessa macchina nello stesso momento per poter fare un paragone tra loro,” ha concluso il pilota tedesco della Ferrari.

Ti potrebbe interessare: Charles Leclerc avrebbe perso la concentrazione a causa della partenza anticipata di Sebastian Vettel

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento