in

Charles Leclerc avrebbe perso la concentrazione a causa della partenza anticipata di Sebastian Vettel

Jolyon Palmer afferma che Charles Leclerc avrebbe “perso concentrazione” all’inizio del Gran Premio del Giappone a causa di Vettel

Leclerc
Leclerc

L’ex pilota di Formula 1 Jolyon Palmer afferma che Charles Leclerc avrebbe “perso concentrazione” all’inizio del Gran Premio del Giappone a causa della partenza anticipata del compagno di squadra della Ferrari Sebastian Vettel. Dopo che la Scuderia si è assicurata la presenza in prima fila a Suzuka domenica mattina prima della gara, le cose non sono andate per il verso giusto in gara per nessuno dei due piloti.

Vettel è partito in anticipo e poi si è fermato ed è stato superato da Bottas grazie alla superba partenza della Mercedes. In fondo al rettilineo principale, anche Leclerc sembrava aver avuto un brutto inizio con la Red Bull di Max Verstappen che lo ha sorpassato prima che i due si scontrassero alla curva due.

“Da secondo in griglia Leclerc non avrebbe dovuto subire pressioni di Verstappen partito quinto, ma è stato sorpreso dal buffo salto del compagno di squadra Sebastian Vettel”, ha detto Palmer. “Mentre Vettel ballava in avanti e si fermava di nuovo, Leclerc ha perso la concentrazione per una frazione di secondo e, di conseguenza, è stato molto lento in partenza.”

“Leclerc quindi, nel tentativo disperato di mantenere il terzo posto, ha finito per causare il contatto con Verstappen che alla fine ha portato al ritiro del pilota olandese e alla fermata ai box del monegasco”. Insomma secondo Palmer in quello che è accaduto a Charles Leclerc in Giappone ci sarebbe lo zampino di Vettel che ha causa del suo errore avrebbe finito per disturbare anche il suo compagno di squadra.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento