in

Lehto critica Binotto: ” Non sa gestire i piloti”

L’ex pilota di Formula 1 JJ Lehto ha messo in dubbio la capacità e l’esperienza di Mattia Binotto di gestire la crescente tensione tra i piloti Ferrari

Mattia Binotto
Mattia Binotto

L’ex pilota di Formula 1 JJ Lehto ha messo in dubbio la capacità e l’esperienza di Mattia Binotto di gestire la crescente tensione tra i piloti Ferrari Charles Leclerc e Sebastian Vettel. La coppia ora sta ovviamente lottando per ottenere lo status di numero uno a Maranello, ma il boss della squadra Binotto ha ridotto la tensione crescente a Suzuka. “Come ho detto spesso in questa stagione, è in qualche modo un lusso per un team principal avere questa situazione”, ha detto a Suzuka. “Quello che ho imparato è che abbiamo una formazione molto competitiva.”

Tuttavia, l’ex pilota di F1 Lehto ha suggerito che il predecessore di Binotto, Maurizio Arrivabene, che è stato espulso dopo una lotta di potere l’anno scorso, avrebbe gestito meglio la situazione. “La mia opinione personale è che il problema più grande della Ferrari è che non hanno un capo squadra abbastanza forte”, ha detto al quotidiano Iltalehti. “Mi è piaciuto molto Maurizio Arrivabene, che sembrava essere in grado di mantenere la squadra sotto controllo con buona autorità.

Binotto è molto diverso, più che altro un ingegnere. Forse il controllo che ha sulla chimica del pilota non è il massimo ”, ha aggiunto Lehto che ha partecipato a 62 Gran Premi durante la sua carriera nella massima serie automobilistica.

Ti potrebbe interessare: JJ Lehto afferma che Charles Leclerc deve essere considerato il pilota numero uno della Ferrari

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento