in ,

FCA torna a crescere in Europa a settembre (+12.8%)

Ecco come stanno andando le vendite di FCA in Europa

Buone notizie per FCA che torna a crescere in Europa nel corso del mese di settembre. Dopo il crollo delle consegne registrato nel settembre dello scorso anno e proseguito per i successivi 12 mesi (in particolare per Alfa Romeo), il gruppo riprende a crescere in Europa mostrando alcuni positivi segnali in vista dell’ultimo trimestre del 2019.

Come confermano i dati ufficiali diffusi oggi, infatti, FCA ha chiuso il mese di settembre con 69,467 unità vendute in tutta Europa (UE+Efta) registrando una crescita percentuale, rispetto al mese di settembre dello scorso anno, pari al +12.8%. Per il gruppo, la quota di mercato a settembre è stata pari al 5.4%.

FCA, nonostante i dati positivi, non riesce a far meglio del mercato europeo considerato nella sua interezza. A settembre, infatti, sono state vendite 1.2 milioni di unità in tutta Europa con una crescita percentuale, rispetto al settembre dello scorso anno (un mese particolare che è coinciso con l’introduzione di nuove normative sull’omologazione), pari al +14.5, un dato che rappresenta il miglior risultato percentuale dell’anno.

Nel parziale annuo, FCA si porta a 740 mila unità vendute in Europa con un calo percentuale del 10.2% ed una quota di mercato del 6.1%. Per volumi di vendita, FCA è il settimo gruppo in Europa alle spalle di Volkswagen, PSA, Renault, Hyundai, BMW e Daimler. In tutta Europa, solo Nissan e Honda registrando dati peggiori di FCA in termini di calo percentuale.

Vediamo ora come stanno andando le vendite dei singoli brand.

A settembre crescono Fiat, Lancia, Jeep ed Alfa Romeo

Il mese di settembre si chiude in positivo per tutti i brand di FCA a partire da Fiat che registra un totale di 48,912 unità vendute evidenziando una crescita percentuale del +10.8% rispetto ai risultati ottenuti nel settembre dello scorso anno. Nel parziale annuo, il marchio Fiat si porta a 515 mila unità vendute con un calo percentuale del -11%. A pesare sul calo di vendite di Fiat è il mercato italiano (che vale il 43% delle vendite totali del marchio) dove si registra un calo del -14%.

Continua a crescere Lancia che con oltre 4 mila unità vendute a settembre (+23%) porta il totale di unità vendute nel 2019 a 45 mila registrando una crescita percentuale del 29% rispetto ai dati dello scorso anno. Bene anche Alfa Romeo che chiude il mese di settembre con 4 mila unità vendute (+26%) ma continua a registrare un parziale annuo negativo con 41 mila unità consegnate ed un calo del -41.8%.

Da segnalare anche la crescita di Jeep. Il marchio americano ha chiuso il mese di settembre con quasi 12 mila unità vendute in Europa ed una crescita percentuale del +18% rispetto al settembre dello scorso anno. Nel parziale annuo, inoltre, Jeep fa segnare un totale di 132 mila unità vendute con un leggero miglioramento dei risultati dello scorso anno (+0.8%). Il brand americano conferma un market share pari all’1.1% in Europa.

Ricordiamo che a fine mese FCA pubblicherà i risultati finanziari del terzo trimestre permettendoci di fare il quadro della situazione sull’andamento del gruppo in Europa e nel resto del mondo. Il prossimo aggiornamento con le vendite di FCA, invece, arriverà il mese prossimo. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento