in ,

Maserati MC12 e Ferrari Enzo acquistabili in comode rate mensili tramite finanziamento

Un particolare servizio di finanziamento dedicato a tutti coloro che non vogliono versare l’intera somma in una sola volta

Ferrari Enzo

Grazie al pagamento rateale, al giorno d’oggi è possibile acquistare praticamente di tutto, persino supercar come le Maserati MC12 e Ferrari Enzo (parecchio rare). Della prima sono state prodotti appena 50 esemplari e ognuno viene proposto a oltre 2 milioni di euro. Si tratta sicuramente di una cifra non spendibile da tutti. Tuttavia, per chi fosse interessato, potrebbe dare un’occhiata ai finanziamenti proposti da JBR Capital.

Per chi non la conoscesse, si tratta di una società di leasing inglese che propone un interessante servizio di finanziamento per permettere alle persone di acquistare una supercar in edizione limitata grazie a delle “comode” rate mensili qualora non si avesse l’intera somma a disposizione al momento dell’acquisto.

Ferrari Enzo
Ferrari Enzo laterale

Ferrari Enzo: la supercar può essere acquistata a rate a 10.000 euro al mese per 48 mesi

Ad esempio, è possibile portarsi a casa una Maserati MC12 pagando 21.000 euro al mese per 48 mesi con anticipo di 350.000 euro. Alla fine è presente una maxi rata che ammonta a 1.152.000 euro.

Una simile forma di finanziamento può essere sfruttata anche per acquistare la Ferrari Enzo sempre presso JBR Capital. Per esempio, un cliente dell’azienda ha comperato un esemplare della supercar di Maranello a 10.000 euro al mese per 48 mesi con anticipo di 675.000 euro e con maxi rata finale di 1.700.000 euro. Per entrambe le vetture è previsto un tasso di interesse del 7,9%.

Ferrari Enzo
Ferrari Enzo posteriore

Vi ricordiamo che la Maserati MC12 è stata costruita dal Tridente per partecipare al campionato FIA GT. Sotto il cofano è presente lo stesso motore V12 della Ferrari Enzo, l’F140 da 6 litri capace di sviluppare una potenza di 630 CV a 7500 giri/min.

Il propulsore è abbinato a un cambiocorsia Maserati a 6 rapporti con selezione computerizzata che non richiede l’utilizzo di frizione poiché dietro al volante ci sono due levette che consentono di salire o scalare di marcia.

Maserati MC12
Maserati MC12

Il bolide disegnato da Giugiaro è capace di scattare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e di raggiungere una velocità massima di 330 km/h. Con lo scopo di ottenere l’omologazione, Maserati costruì 25 esemplari della sua MC12 nel 2004 e altri 25 nel 2005.

Per quanto riguarda la Ferrari Enzo, tale vettura venne prodotta dalla casa automobilistica modenese in occasione dei 55 anni di attività. Il bolide venne realizzato in soli 400 esemplari fra il 2002 e il 2004 e presentato ufficialmente per la prima volta durante il Salone di Parigi nell’ottobre del 2002. Abbiamo di fronte una delle auto più apprezzate e ricercate da appassionati e acquirenti del cavallino rampante.

Come detto poco fa, sotto il cofano è presente un propulsore V12 che in questo caso propone 30 CV in più di potenza rispetto a quello della Maserati MC12 (660 CV a 7800 giri/min e 657 nm di coppia massima). Grazie a questo powertrain, la Ferrari Enzo è capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,65 secondi e da 0 a 200 km/h in meno di 10 secondi. La velocità massima, invece, è di 350 km/h.