in

Lewis Hamilton: la Ferrari “non è il mio obiettivo”

Lewis Hamilton afferma che non sta pensando di andare alla Ferrari alla fine della sua carriera

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Lewis Hamilton afferma che non sta pensando di andare alla Ferrari alla fine della sua carriera, dicendo che non è disposto a rinunciare a tutto il duro lavoro che ha fatto con la Mercedes. Hamilton ha guidato le auto a motore Mercedes per tutta la sua carriera, in primo luogo con la McLaren prima di passare alle Silver Arrows per il 2013. Il britannico è pronto per il suo sesto titolo in questa stagione, avvicinandosi al record stabilito da Michael Schumacher, e sembra improbabile che si trasferisca alla Ferrari. Questo in quanto la Mercedes è la squadra più forte al momento.

Ha detto a Blick: “Per molti la Ferrari è l’ultimo sogno di una carriera. Ma per me non è così. Da quando avevo 13 anni, appartengo alla famiglia Mercedes. Non cambierà quasi nulla.” Hamilton ha anche aggiunto che una mossa alla Ferrari non era qualcosa a cui stava pensando, aggiungendo: “Non proprio. Anche se non ho dubbi che potrei anche cambiare alcune cose in meglio lì. Ma non è questo il mio obiettivo. “Ci sono voluti sei anni per rendere la Mercedes una squadra vincente e mantenerla ai vertici. Ora abbiamo un’atmosfera piena di amore, apprezzamento, ammirazione e rispetto. Non ci arrenderemo tanto facilmente.”

Ti potrebbe interessare: Verstappen pensa di essere”due decimi più veloce” di Lewis Hamilton e Charles Leclerc