in

Giovinazzi penalizzato dopo il Gran Premio di Singapore

Il pilota italiano è stato penalizzato di 10 secondi ma ciò non ha influito sul suo risultato

Antonio Giovinazzi (ITA) Alfa Romeo Racing C38.

Il pilota dell’Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, ha ricevuto una penalità di dieci secondi dopo il Gran Premio di Singapore, anche se ciò non influirà sulla sua posizione di arrivo in P10 poiché era 17 secondi avanti rispetto a Romain Grosjean in P11. Giovinazzi ha ottenuto un altro ottimo risultato dopo il suo miglior piazzamento a Monza davanti ai suoi tifosi di casa, con l’italiano che è giunto al decimo posto sotto i riflettori del circuito di Marina Bay Street.

Il pilota italiano è stato penalizzato di 10 secondi

Il giovane pilota italiano, per la prima volta nella sua carriera è stato anche in testa al Gran Premio per alcuni giri prima di fermarsi, diventando il primo pilota non Mercedes, Ferrari o Red Bull a fare un giro completo in testa ad un GP nel 2019. La penalità di 10 secondi è stata inflitta a Giovinazzi in quanto quando la Safety Car è entrata in pista e una gru era in carreggiata per liberare un’auto ferma alla curva 8, tutti i commissari hanno imposto a tutti i piloti di mantenere la destra. Giovinazzi però si sarebbe avvicinato troppo alla gru e alle persone che ripulivano i detriti, motivo per cui gli è stata inflitta la penalità.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento