in

Le condizioni di Juan Manuel Correa migliorano ma è ancora in Coma indotto

Juan Manuel Correa ancora in coma indotto ma le sue condizioni sono leggermente migliorate

Juan Manuel Correa
Juan Manuel Correa

È stata rilasciata una nuova dichiarazione sulla condizione di Juan Manuel Correa il pilota collaudatore di Alfa Romeo Racing che attualmente si trova ricoverato in un ospedale del Regno Unito in stato di coma indotto dal medico a seguito dell’incidente di cui è stato protagonista in Formula 2 a SPA ed in cui ha perso la vita il pilota francese Anthoine Hubert. Martedì sera è stato pubblicato un aggiornamento sul suo account Instagram in cui è stato confermato che Correa si trova ancora in coma indotto, trattamento a cui era stato sottoposto al suo arrivo nel Regno Unito a causa di problemi respiratori.

Juan Manuel Correa ancora in coma indotto ma le sue condizioni sono leggermente migliorate

Le sue condizioni sono leggermente migliorate ma le sue funzioni respiratorie continuano ad essere supportate dall’ECMO e da un ventilatore respiratorio. Le sue gambe sono ancora una delle maggiori preoccupazioni in quanto i chirurghi non sono in grado di operare su di esse fino a quando i polmoni non potranno sopportare l’intervento chirurgico. Si spera ovviamente che nei prossimi giorni le condizioni dello sfortunato pilota possano migliorare ulteriormente. 

Ti potrebbe interessare: Juan Manuel Correa: il giovane pilota di F2 trasportato dal Belgio al Regno Unito

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento