in

Sebastian Vettel prova la Ferrari 458 Speciale di James May

Sebastian Vettel guida la Ferrari 458 Speciale di James May il conduttore di The Grand Tour

Ferrari 458 Speciale - Sebastian Vettel

Il quattro volte campione del mondo di Formula 1, Sebastian Vettel, ha incontrato Richard Hammond e James May. I due presentatori di “The Grand Tour” hanno tentato di convincerlo a guidare una delle loro auto. Sfortunatamente per Hammond, alla fine la scelta del pilota tedesco è caduta sull’auto di May. Quest’ultimo infatti si è presentato con la sua personale Ferrari 458 Speciale, generalmente considerata una delle auto più veloci e interessanti da guidare al mondo. La super car del cavallino rampante è alimentata da un motore V8 da 4,5 litri aspirato naturalmente, che produce 605 CV e 540 Nm di coppia, consentendo alla vettura di accelerare da 0 a 100 km / h in 3 secondi netti.

Sebastian Vettel guida la Ferrari 458 Speciale di James May il conduttore di The Grand Tour

È il tipo di prestazione che l’auto portata invece da Hammond poteva solo sognare di offrire. Il presentatore infatti ha portato con sé la Opel Kadett del 1963 (alias Oliver) che ha guidato nello Speciale sul Botswana.L’auto si è dimostrata sorprendentemente affidabile, attraversando con successo le saline di Makgadikgadi. Come è facile immaginare, Hammond ha raccontato a Vettel una storia molto toccante sul suo rapporto con l’auto e tutto ciò che ha passato, al fine di indurlo a prendere “Oliver” per una guida veloce, al contrario della Ferrari a motore V8 di May. Ma alla fine Sebastian Vettel ha scelto la Ferrari 458 Speciale perché lui stesso è un pilota di Formula 1 Ferrari. Ecco il video che mostra come sono andate le cose: