in

Mercato auto usate: agosto 2019 si chiude in negativo

Le vetture diesel usate continuano ad essere le preferite degli automobilisti

Mercato auto usate agosto 2019

Proprio come il mercato delle auto nuove, anche quello dell’usato si è chiuso con un dato negativo ad agosto 2019. Questo perché c’è stata anche una giornata lavorativa in meno rispetto allo stesso mese del 2018.

I passaggi di proprietà (senza considerare le minivolture) hanno subito un ribasso del 2% se consideriamo l’intero mese oppure un aumento medio del 2,7% su base giornaliera. Per ogni 100 auto immatricolate sono state vendute 177 vetture usate sempre ad agosto e 151 nei primi 8 mesi di quest’anno. Tali dati provengono dal bollettino mensile Auto-Trend dell’ACI (Automobile Club d’Italia) basandosi sui dati del PRA.

Mercato auto usate agosto 2019
Mercato auto usate, 2% in meno ad agosto 2019 rispetto ad agosto 2018

Mercato usato: le vendite delle auto di seconda mano sono calate ad agosto 2019

Rispetto al mercato delle auto nuove, le vetture diesel usate hanno subito un incremento del 3,2%. Ciò ha permesso alla quota totale dei veicoli a gasolio di crescere di circa 3 punti percentuali, dal 52% di agosto 2018 al 54,7% di agosto 2019.

I passaggi di proprietà delle auto a benzina, invece, hanno subito un decremento, più precisamente del 7,6%. Nel periodo gennaio-agosto 2019, si è registrata una crescita dell’1% per le auto e dello 0,4% per tutti i veicoli. Lo scorso mese sono cresciute le radiazioni delle vetture che hanno registrato un incremento dell’1,3% sui base mensile e del 6,1% su base media giornaliera.

Mercato auto usate agosto 2019

Il tasso unitario di sostituzione ad agosto è stato di 0,82. Questo significa che ogni 100 auto iscritte ne sono state radiate 82. Nei primi 8 mesi dell’anno, invece, si è registrato un tasso dello 0,76. Nel periodo gennaio-agosto 2019, le radiazioni hanno archiviato crescite del 2,3% per le auto e dell’1,6% per tutti i veicoli.

I passaggi di proprietà delle moto fatti ad agosto 2019, al netto delle minivolture, hanno registrato un calo del 4% ma che passa al +0,6% nella media giornaliera. Nei primi 8 mesi, si è registrata una flessione dello 0,9% per le moto.

Le radiazioni delle due ruote hanno visto un decremento del 16,6% su base mensile e del 12,6% su base giornaliera. Nel periodo gennaio-agosto 2019, invece, le radiazioni archiviate dei motocicli hanno visto una flessione del 7,7%.