in

Il miglioramento di Charles Leclerc sorprende la Ferrari

Mattia Binotto è stato colpito e sorpreso dai miglioramenti e dallo sviluppo del giovane pilota Charles Leclerc

Charles Leclerc

Il boss della Ferrari Mattia Binotto è stato colpito e sorpreso dai miglioramenti e dallo sviluppo del giovane pilota Charles Leclerc nella sua seconda stagione di F1 e prima con la Ferrari. Leclerc è diventato il pilota più giovane ad unirsi alla squadra italiana negli anni quando ha sostituito Kimi Raikkonen per la stagione 2019 ed è stato un solido complemento della squadra, ottenendo 5 podi e perdendo due volte per un soffio la vittoria.

Binotto è sorpreso dai miglioramenti di Leclerc

Binotto ha dichiarato a Motorsport.com:  “Anche la sua collaborazione con il team, il suo modo di supportare il team nello sviluppo della vettura, sta migliorando gara dopo gara, giorno dopo giorno, un altro aspetto positivo di Charles Leclerc”. Il monegasco stava dominando in Bahrein prima che i problemi al motore gli negassero la vittoria e in Austria è stato superato da Max Verstappen negli ultimi giri.

Binotto ha continuato: “Sapevamo che era un talento, sapevamo che era molto forte quando attaccava o difendeva, perché lo avevamo visto in F3 e F2. Penso che se c’è qualcosa che ci sorprende è quanto stia migliorando durante le gare. E penso gara dopo gara, il suo fine settimana sta diventando sempre più solido e penso che possa anche fare meglio di quello che sta facendo attualmente. ”

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento