in

“La pausa estiva è probabilmente arrivata al momento giusto” per la Ferrari secondo Brawn

Ross Brawn crede che “le vacanze estive siano probabilmente arrivate al momento giusto” per la Ferrari

Ross Brawn
Ross Brawn

Il direttore generale della Formula 1 Ross Brawn crede che “le vacanze estive siano probabilmente arrivate al momento giusto” per la Ferrari che fino ad ora non è riuscita a vincere una gara in questa stagione. La Scuderia ha avuto la possibilità di vincere gare quest’anno, ma non è andata per il verso giusto. Charles Leclerc ha avuto un weekend incredibile in Bahrein, conquistando la sua prima pole position in assoluto ed era in ottima forma per ottenere la sua prima vittoria fino a quando non ha avuto un problema al motore che lo ha costretto al terzo posto. Sebastian Vettel ha tagliato il traguardo per primo in Canada, ma a causa di un controverso momento della gara in cui si è scontrato con Lewis Hamilton è stato punito con una penalità di cinque secondi, venendo retrocesso al secondo posto.

La Ferrari non poteva tenere il passo con la Mercedes o la Red Bull in Ungheria e Brawn ritiene che la pausa estiva non sarebbe potuta arrivare in un momento migliore. Ha detto nel suo post-gara: “Si sapeva dalle caratteristiche della pista che questa gara non si sarebbe adattata alla macchina della Ferrari, ma non nella misura in cui abbiamo visto, soprattutto in gara. “I tempi del terzo settore, dove è necessario massimo carico aerodinamico, erano assai lontani dal ritmo della Mercedes e della Red Bull. “La pausa estiva è probabilmente arrivata al momento giusto, perché sono ben consapevole di come la pressione può aumentare sulla Ferrari quando le cose non vanno bene.

“Non farà alcun male prendere un attimo di respiro e ricaricare le batterie.” Il britannico pensa che entrambi i piloti possano riprendersi a Spa e Monza, dove le piste potrebbero adattarsi un po’ di più alle loro auto. “Quindi, una volta ricominciate le gare, le esigenze aerodinamiche di Spa e Monza potrebbero rimettere Vettel e Leclerc di nuovo in lotta, considerando l’efficienza aerodinamica delle loro auto”, ha aggiunto.

Ferrari

“La Ferrari ha molto bisogno di una vittoria, non tanto per le sue aspirazioni in campionato, ma come un booster morale, per dimostrare che ha il potenziale per essere un contendente al campionato, un obbligo che è sempre stato sotto”. Vettel e Leclerc sono attualmente quarto e quinto nella classifica piloti, mentre la Ferrari è 150 punti dietro la Mercedes.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI