in ,

Alfa Romeo: anche a luglio la crisi continua, vendite in calo del 56%

Calo dell’11% per lo Stelvio

Continua il periodo di crisi profonda per il marchio Alfa Romeo. Anche nel mese di luglio appena concluso, infatti, il brand ha fatto registrare un nuovo crollo delle vendite in Italia, mercato di riferimento per Alfa Romeo che ha chiuso il primo semestre con un calo del 47%. Gli ultimi dati di vendita appena arrivati confermano il momento estremamente difficile per il marchio italiano. 

Alfa Romeo, infatti, ha venduto appena 2.171 unità in Italia nel corso del mese di luglio appena concluso, registrando un nuovo passo indietro evidente rispetto ai dati del mese di luglio dello scorso anno, quando il totale di unità vendute sfiorò quota 5 mila. Il confronto tra i dati di luglio 2019 e luglio 2018 conferma che Alfa Romeo ha chiuso il settimo mese dell’anno in corso con un calo del 56% e con una quota di mercato che passa dal 3.2% ad appena l’1.42%. 

Considerando i dati di luglio, il totale di unità vendute da Alfa Romeo da inizio 2019 a fine luglio è pari a 16.577 unità. Anche in questo caso, il calo rispetto alle 32 mila unità vendute lo scorso anno è evidente. Alfa Romeo chiude i primi sette mesi del 2019 con un calo del 48.5% rispetto ai risultati dello scorso anno. La quota di mercato passa così dal 2.53% ad appena l’1.34%. 

Ricordiamo che Alfa Romeo è in continuo calo in Italia dallo scorso mese di settembre. Il prossimo mese di agosto, che come da tradizione sarà caratterizzato da volumi di vendita complessivi ridotti, dovrebbe, quindi, essere l’ultimo mese di forte calo. In attesa dell’arrivo di sostanziali novità per la gamma, a partire dal prossimo mese di settembre le vendite del brand italiano, almeno per quanto riguarda il nostro Paese, dovrebbero, più o meno, stabilizzarsi. 

A luglio le vendite dell’Alfa Romeo Stelvio calano dell’11%

Come già avvenuto nei mesi scorsi, l’unico modello che riesce a difendersi della gamma della casa italiana è l’Alfa Romeo Stelvio. Il SUV, infatti, ha raggiunto quota 1.048 unità vendute nel corso del mese di luglio registrando un leggero calo (-11%) rispetto ai risultati raccolti nel corso del luglio dello scorso anno. Lo Stelvio è comunque il più venduto del suo segmento. 

Nel parziale annuo, ovvero al termine dei primi sette mesi del 2019, il totale di unità vendute di Alfa Romeo Stelvio è pari a 7.392 unità. In questo caso, il calo rispetto ai dati dello scorso anno è pari al -17%. Il SUV si conferma, in ogni caso, il leader incontrastato del suo segmento di mercato, con ampio margine rispetto a tutti gli altri SUV premium di segmento D. 

Da notare che a luglio lo Stelvio ha coperto, da solo, il 48% delle vendite complessive di Alfa Romeo in Italia. Questa percentuale scende al 44% se consideriamo il dato parziale annuo, ovvero i primi sette mesi dell’anno in corso, evidenziando ulteriormente le difficoltà degli altri due modelli (Giulia e Giulietta) della gamma Alfa Romeo.

Alfa Romeo Giulietta Veloce S

Sia Giulia che Giulietta sono fuori dalla Top 10 del loro segmento e dalla Top 50 dei modelli più venduti in Italia sia a luglio che nel parziale annuo. In attesa di poter ottenere informazioni più precise in merito alle vendite dei due modelli, ricordiamo che dopo i primi sette mesi del 2018 Giulia e Giulietta avevano raggiunto, insieme, circa 18 mila unità vendute in Italia. Nel 2019, invece, i due modelli superano di poco quota 9 mila unità vendute. Di fatto, le vendite complessive dei due modelli si sono dimezzate. 

Nel corso dei prossimi giorni arriveranno nuovi dati sulle vendite di Alfa Romeo nel corso del mese di luglio, in particolare per quanto riguarda il mercato europeo. Per il Nord America, invece, sarà necessario attendere la fine del trimestre che terminerà a settembre visto che FCA ha deciso che comunicherà i risultati di vendita ogni tre mesi e non ogni mese. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulle vendite Alfa Romeo.