in

Sebastian Vettel: “Non servono alla F1 più circuiti cittadini”

Il tedesco ritiene che la Formula 1 non abbia bisogno di gareggiare nelle città e invece dovrebbe puntare su gare in cui sia più facile sorpassare

Vettel

Sebastian Vettel ritiene che la Formula 1 non abbia bisogno di gareggiare nelle città e invece dovrebbe puntare su gare in cui sia più facile sorpassare. La Formula 1 ha cercato di ottenere il Grand Prix in città come Londra, ma il pilota della Ferrari crede che questo non sarebbe positivo per lo sport. “Sono contento di Silverstone. Penso che sia un posto fantastico. Non credo ci sia alcun problema a gareggiare qua”, ha detto a Motorsport.com.

Vettel suggerisce di evitare altri Gran Premi cittadini e di puntare sui sorpassi

“È una delle migliori gare che abbiamo. Non credo che ci sia un forte bisogno di andare nelle città. Non penso che ci sarebbero più persone in città che qui. È grandioso ogni anno arrivano più di 100.000 fan nel corso del fine settimana. I fan vengono qui ogni anno in grandi quantità quindi non c’è niente di sbagliato in questo. Spero che Silverstone abbia negoziato un buon affare per il futuro”. Vettel spera che le future gare di F1 saranno disputate in pista e non per le strade delle città, il che probabilmente porterebbe a gare poco spettacolari per assenza di sorpassi.

Ti potrebbe interessare: Vettel: la posizione di numero 1 in Ferrari sarebbe a rischio secondo Ralph Schumacher

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento