in

Alfa Romeo Racing: il simulatore di guida AB Dynamics

Il team Alfa Romeo Racing si affida all’avanzato simulatore aVDS

Alfa Romeo Racing

Da quando la FIA ha proibito i test in pista, i team di Formula 1 si rivolgono ai simulatori – costosi sistemi, ma quanto mai indispensabili – per sviluppare e perfezionare le componenti tecniche. Il fornitore AB Dynamics ha accettato di fornire il suo avanzato Advanced Vehicle Driving Simulator (aVDS) ad Alfa Romeo Racing.

Recentemente introdotto nel quartier generale della scuderia svizzera, l’avveniristico simulatore è impiegato sia per testare nuove componenti tecniche e aerodinamiche della C38 sia per ottimizzarne le performance, testando virtualmente alcuni parametri, poi verificabili direttamente nei week-end di pista.

Alfa Romeo Racing collabora con AB Dynamics

aVDS offre bassa latenza e risposta realistica grazie all’esclusivo concetto di piattaforma di movimento. Ciò lo rende ideale per l’uso negli sport motoristici d’elite, dove il più piccolo dei cambiamenti può fare la differenza tra successo o fallimento”, ha affermato il dott. Adrian Simms, direttore commerciale per i sistemi di test di laboratorio, AB Dynamics.

Frédéric Vasseur, team principal Alfa Romeo Racing e CEO di Sauber Motorsport AG, ha aggiunto: “AB Dynamics e rFpro hanno aperto la strada a tecnologie immersive all’avanguardia, hardware e tecnologie di simulazione di veicoli driver-in-the-loop. Con aVDS abbiamo la capacità di addestrare i nostri driver e di utilizzare un potente strumento di ingegneria per migliorare le nostre prestazioni in pista.

L’aVDS fornisce” – ha aggiunto il pilota Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazziil realismo e tutte le funzionalità che incontrano al meglio le necessità del team. È anche possibile impostare dei cambiamenti di setup minimi, ancora più piccoli rispetto a quelli che solitamente vengono provati in pista. Questo simulatore rappresenta accuratamente gli effetti che tali cambi di assetto possono produrre sulla guida della monoposto”.

rFpro

AB Dynamics ha rafforzato la posizione nel mercato con l’acquisizione di rFpro, software specializzato nell’intelligenza e machine learning, applicati al pilota automatico. La compagnia fondata nel 2007 è in grado di riprodurre, secondo quanto indica l’azienda, il mondo reale in un ambiente virtuale.

Con un vantaggio: permette di scegliere il contesto, configurando, a piacimento, variabili come il meteo o il traffico e tenere in considerazione altri parametri, quali, per esempio, la gestione dei sensori sulla vettura e la fisica. E si possono lanciare più istanze su più computer così da macinare un numero di km di gran lunga maggiore rispetto a quello ottenibile mediante i veicoli reali. Il fondatore della compagnia Chris Hoyle rimane nella compagnia, ancora indipendente. I modelli HiDef riproducono fedelmente, anche nella fisica, atmosfera, illuminazione e prestazioni, così come tutti gli elementi ricorrenti in strada.

“Per tenere il passo con la domanda dei mercati ADAS e dei veicoli autonomi, avevamo bisogno di trovare un partner globale”, ha affermato Chris Hoyle, direttore tecnico di rFpro. “AB Dynamics si sovrappone perfettamente ai nostri business principali: ADAS, autonomia, dinamica dei veicoli e sport motoristici. La vera forza di rFpro è la nostra squadra di ingegneri appassionati e talentuosi, quindi era importante trovare un partner che fosse anche culturalmente adatto“. 

L’acquisizione si inserisce perfettamente nella nostra strategia dichiarata per lo sviluppo del Gruppo attraverso una crescita organica e acquisitiva”, ha affermato James Routh, CEO di AB Dynamics. “È importante sottolineare che fornisce un accesso diretto alla verifica, che integra la nostra attività di test su pista esistente. Inoltre, il Gruppo avrà occasione di migliorare più rapidamente la propria gamma. Siamo davvero entusiasti del come le aziende, sia dal lato reale che da quello virtuale, potranno interfacciarsi, creando una piattaforma senza soluzione di continuità dal data center fino al banco di prova”

 

 

 

 

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento