in

Fiat Panda è l’auto più venduta e ricercata sul Web

Bene anche la Lancia Ypsilon e le Jeep Compass e Renegade

Fiat Panda Waze nuova generazione

Per la prima volta negli ultimi 3 anni, l’auto più ricercata su Internet è stata anche quella più venduta in Italia. Stiamo parlando della Fiat Panda. Infatti, la popolare city car del brand di Torino si è piazzata al primo posto sia nella classifica della auto più immatricolate nel nostro Bel Paese (79.979 esemplari venduti) che in quella delle più ricercate e configurate sul Web.

La notizia è stata rivelata nelle scorse ore dall’Osservatorio sulla ricerca dell’auto online di DriveK, un portale molto famoso in Europa per la scelta e la configurazione di nuovi veicoli. La ricerca è stata svolta prendendo in considerazione circa 100.000 ricerche effettuate online in tutto il primo semestre del 2019.

Fiat Panda
Fiat Panda, continua il successo per la famosa utilitaria

Fiat Panda: la vettura si conferma la più apprezzata dagli automobilisti italiani

DriveK ha rivelato che la classifica è stata dominata in parte dalle utilitarie (come la Fiat Panda) e in parte dai SUV. Interessante la ricerca dell’auto svolta dagli utenti prendendo in considerazione soprattutto il denaro a disposizione piuttosto che il desiderio.

Subito dopo la Fiat Panda, troviamo la Dacia Duster e la Citroen C3. Al quarto posto della classifica di DriveK c’è il primo SUV: lo Hyundai Tucson. La Top 10 si chiude con Lancia Ypsilon, Dacia Sandero, Jeep Renegade, Peugeot 3008, Jeep Compass e Hyundai Kona. Da notare come la Compass sia la vettura più costosa presente in classifica con un prezzo di listino che parte da 28.250 euro.

Fiat Panda metano ADAC

A confronto con le vendite del primo semestre del 2019, al secondo e terzo posto troviamo la Lancia Ypsilon (34.682) e la Renault Clio (27.919). L’Osservatorio sulla ricerca dell’auto online rivela anche che gli automobilisti italiani sono sempre più interessati a delle alternative più rispettose dell’ambiente. In particolare, il 52% delle ricerche fatte online riguardano i veicoli a benzina, il 26% diesel, il 9,2% ibride e 7,8% elettriche.

Per quanto riguarda le vendite, il 5,3% del totale hanno rappresentato le immatricolazioni di auto ibride mentre lo 0,50% di quelle elettriche. Complessivamente, Fiat si conferma il brand più ricercato e configurato sul Web con il 13% (anche se la percentuale è calata rispetto al primo semestre del 2018 – 23%). Al secondo posto c’è Dacia con il 9% (7% nei primi 6 mesi del 2018) e Hyundai con l’8%.

Fiat Panda

Ecco le dichiarazioni del manager di MotorK

Tommaso Carboni, Country Manager per l’Italia di MotorK, ha detto: “Questo divario tra ricerca e acquisto è legato a due ordini di fattori: da un lato la scelta di questi sistemi di alimentazione implica il sostenere, per lo stesso veicolo, un prezzo superiore a quello dei motori tradizionali; dall’altro la rete distributiva sul territorio potrebbe preferire i motori termici in pronta consegna a veicoli green, tanto da invitare il cliente ad un cambio di rotta”.

Carboni continua dicendo: “Il fatto che sempre più italiani ricorrano al web per scegliere e configurare la propria auto nuova ci permette di avere un quadro chiaro di come si stiano orientando i loro gusti e le esigenze. Il principale fattore di scelta rimane il portafoglio: l’attenzione al budget è tale da convincere molti utenti a scendere a compromessi con altre caratteristiche, prima fra tutte la sicurezza. 4 delle 10 auto più configurate sul web, infatti, sono sprovviste di sistemi avanzati di sicurezza alla guida”.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento