in

Ferrari FXX: un raro esemplare verrà messo all’asta il mese prossimo

809 CV di potenza erogati dal potente V12 aspirato

Ferrari FXX asta

Fare parte del Programma XX di Ferrari non è da tutti. Infatti, il cavallino rampante seleziona soltanto alcuni esclusivi clienti. Tuttavia, per questa Ferrari XX del 2006 è giunto il momento di trovare un nuovo proprietario.

RM Sotheby’s proporrà all’asta la supercar durante la Monterey Car Week 2019 che quest’anno partirà ufficialmente l’11 agosto e si concluderà il 18 con il Concours d’Elegance di Pebble Beach.

Ferrari FXX asta
Ferrari FXX, fino a 390 km/h di velocità massima senza limitatore

Ferrari FXX: RM Sotheby’s metterà all’asta un esemplare della famosa supercar

Come la maggior parte degli altri modelli FXX, ad eccezione di una versione nera realizzata per Michael Schumacher, questa presenta una livrea rossa con una striscia bianca. Abbiamo di fronte uno dei soli 30 esemplari della Ferrari FXX realizzati, tutti basati sulla Enzo. Inoltre, Maranello ha progettato questa vettura con la pista in mente.

Sotto il cofano della supercar troviamo un motore V12 aspirato da 6.2 litri da 809 CV a circa 8500 giri/min, abbinato a una trasmissione sequenziale a 6 velocità.

Ferrari FXX asta

Varie componenti sono state prese dalle vetture stradali e da quelle da competizione appartenenti al cavallino rampante. Purtroppo, RM Sotheby’s non ha fornito altri dettagli in merito a questa Ferrari FXX, quindi ad esempio non sappiamo il numero di serie e quanti km ha percorso. Ovviamente ci aspettiamo un prezzo sicuramente non alla portata di tutti.

Il cambio deriva direttamente dalla F1 e propone un tempo di riposta di circa 80 ms. Troviamo, poi, un impianto frenante con dischi carboceramici. La velocità massima è stata limitata a 345 km/h mentre quella massima stimata senza limitatore è di 390 km/h.

Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in appena 2,8 secondi. Durante alcuni test svolti nel 2007 sulla pista di Fiorano, la Ferrari FXX, guidata da Andrea Bertolini, ha girato in 1:16 stabilendo la sua migliore prestazione e inoltre è stata 9 secondi più veloce della Enzo su cui è basata.