in

Fiat 500: tre milioni di unità vendute in Europa e non finisce qui

La gamma taglia un importante traguardo e studia grandi novità

Fiat 500

La Fiat 500 brinda ai tre milioni di esemplari venduti in Europa, tra tutte le varie declinazioni immesse sul mercato in dodici anni. Che non sono affatto poche, tra 500L, 500X, il modello originale e le versioni speciali lanciate con cadenza periodica adatte a diversi gusti e stili. Una famiglia grande e amata, anche nel panorama internazionale, infatti il 62 per cento delle 500 viene venduta fuori Italia, che resta pur sempre il mercato principale davanti a Regno Unito, Francia, Germania e Spagna.

Fiat 500: inesorabile energia

Come celebrare un traguardo tanto importante? Con altre creazioni, sempre più belle, sempre più estrose e persino audaci. Così debutta la Fiat 500C Star, una cabrio color Bianco Stella dalle rosa sfumature ed interni in sabbia bianca e nero con lavorazione metalassé, nonché dettagli in ecopelle e logo 500 ricamato Bordeaux. La 500 ha saputo confrontarsi con le tante city car introdotte, appetibile anche per un pubblico generalista, volubile nei gusti se insoddisfatto dell’auto a tutto tondo.

In un settore che pullulava (e pullula) di ottime concorrenti, la 500 ha lasciato un’impronta indelebile nei cuori, così osannata che i progettisti hanno scommesso sulle derivate. Dal debutto nel 2014 la 500X, il mini SUV che detta tendenza, si fregia di una chiara supremazia in territorio italiano, e la 500L segue a ruota, studiata e costruita per le famiglie, rinnovata nel 2017.

Ma non finisce qui. La carrellata di versioni speciali accoglie continuamente intriganti soluzioni come le Fiat 500 Rock e Rockstar, un manifesto del perché la 500 trovi sempre il modo per cambiare pelle e reinventarsi. Il team del Centro Stile, diretto da Rossella Guasco Head of Colour & Material FCA Emea Design ha colpito il bersaglio attraverso inediti accostamenti acromatici e materiali accuratamente scelti. E si prospetta un’estate di fuoco, con la 500X Sport Phev all’anteprima ufficiale il prossimo 4 luglio ma già “catturata” in foto spia.