in ,

Ferrari 458 Italia: in arrivo una serie limitata con cambio manuale

Previsti soli 10/11 esemplari con trasmissione manuale

Ferrari 458 Italia cambio manuale

La Ferrari 458 Italia è arrivata sul mercato circa 10 anni fa come una vettura da corsa davvero interessante. Nonostante ciò, molti hanno lamentato l’assenza di una trasmissione manuale. Infatti, la casa automobilistica modenese ha deciso di non utilizzare più il cambio manuale dalla sua gamma di supercar V8 a motore centrale dopo la F430 a causa delle scarse vendite.

Tuttavia, una società del Texas ha annunciato che sta sviluppando una Ferrari 458 Italia con trasmissione manuale che intende venderla in un numero limitato di esemplari. L’azienda in questione si chiama European Auto Group la quale recentemente ha sviluppato una trasmissione manuale a 6 velocità per una Ferrari 430 Scuderia.

Ferrari 458 Italia cambio manuale
Ferrari 458 Italia EAG sistema di scarico

Ferrari 458 Italia: EAG svelerà presto una versione con trasmissione manuale

È stato proprio questo veicolo ha suscitare interesse nei confronti di molte persone. Per questo EAG ha deciso di pubblicare su Internet un video teaser in cui mostra in anteprima la sua Ferrari 458 Italia a 6 rapporti.

Secondo quanto affermato da European Auto Group, costruire una 458 manuale richiede un lavoro un po’ più difficile rispetto a una 430 Scuderia manuale. Dato che tale supercar è stata proposta da Maranello solo con cambio F1 a doppia frizione, EAG ha dovuto affidarsi a una fonte esterna per poter realizzare la trasmissione manuale.

[ngg src=”galleries” ids=”77″ display=”basic_imagebrowser”]L’unica pecca è che ci sono pochi pezzi a disposizione: solo 10/11 esemplari di questa speciale Ferrari 458 Italia verranno realizzati. L’azienda texana sta attualmente apportando gli ultimi ritocchi alla sua auto di sviluppo ma ha detto che intende iniziare la produzione a partire da gennaio 2020.

La 458 Italia non sembra l’ultimo lavoro di trasformazione che EAG intende fare. Infatti, la Lamborghini Huracan potrebbe essere la prossima vettura ad ottenere una trasmissione manuale in sostituzione al suo cambio a doppia frizione a 7 marce.