in

Mopar Connect: FCA porta il suo servizio anche sulle auto usate

L’apprezzatissimo servizio arriva anche sulle vetture “di seconda mano”

Mopar Connect

Come molti di voi sicuramente sapranno, FCA propone anche diverse auto usate che vengono selezionate seguendo dei requisiti ben precisi quali non più di 130.000 km e massimo 6 anni trascorsi dalla immatricolazione.

Tutti i modelli che rispecchiano pienamente questi requisiti vengono sottoposti a 160 controlli e inoltre godono di alcuni benefici come ad esempio l’assistenza stradale con auto sostitutiva se c’è bisogno e 12 mesi di garanzia. Inoltre, le vetture Jeep e Alfa Romeo possono ottenere un controllo gratuito nel primo anno dell’acquisto.

Mopar Connect

Mopar Connect: l’utilissimo servizio di FCA ora disponibile anche per le vetture usate

FCA attribuisce una certificazione ai modelli selezionati chiamata Autoexpert per Abarth, Fiat e Lancia e SelectedU per Alfa Romeo e Jeep. Nelle scorse ore, però, il gruppo automobilistico italo-americano ha deciso di ampliare i servizi aggiungendo il pacchetto Mopar Connect.

Per chi non lo conoscesse, si tratta di un sistema il quale consente di localizzare l’auto se viene rubata, permette di chiudere le portiere dalla vettura da smartphone sfruttando l’app dedicata, chiama i soccorsi in automatico in caso di incidente, memorizza il luogo i cui è stata parcheggiata la vettura e consente di tenere sotto controllo la pressione delle gomme, il livello di carburante e la carica della batteria.

Altre due caratteristiche molto utili proposte dal servizio Mopar Connect sono la ricezione di notifiche nel caso in cui si debba effettuare un intervento di manutenzione all’auto e se la vettura supera un determinato confine impostato dall’app.

Infine, riportiamo che l’installazione avviene gratuitamente ma dopo un anno è previsto il pagamento di un canone.