in

Ferrari 166 MM sarà protagonista al Concours of Elegance 2019

Verrà festeggiato il 70° anniversario delle vittorie ottenute a Le Mans, Spa e Mille Miglia

Ferrari 166 MM Concours of Elegance 2019

Considerato il miglior concorso del Regno Unito, il Concours of Elegance, che si terrà presso l’Hampton Court Palace dal 6 all’8 settembre, vedrà la partecipazione di diverse auto classiche e vari piloti. In tale occasione, Ferrari presenterà divere Ferrari 166 MM per festeggiare il 70° anniversario delle vittorie ottenute a Mille Miglia, Le Mans e Spa.

In particolare, 4 esemplari della Ferrari 166 MM si raduneranno al Concours of Elegance 2019 per ricordare le vettore ottenute alla Mille Miglia e alle 24 Ore di Le Mans del 1949. Abbiamo di fronte l’unica vettura ad aver vinto entrambe le competizioni nello stesso anno.

Ferrari 166 MM Concours of Elegance 2019

Ferrari 166 MM: la vettura d’epoca sarà una delle protagoniste al Concours of Elegance

Oltre al modello #0008M, ci sarà anche la Ferrari 166 MM con n° di telaio 0010M per ricordare la sua vittoria alla 24 Ore di Spa del 1949. Questa iconica vettura di Maranello ha trascorso gli ultimi 5 anni negli Stati Uniti e viaggerà per la prima volta verso il Regno Unito.

Sempre al Concours of Elegance ci sarà la 166 Barchetta #0064M appartenente a Gianni Agnelli che sfoggerà la sua speciale verniciatura bicolore blu e verde. Oltre al suo speciale look, questo esemplare è anche la terza Barchetta mai realizzata da Ferrari e inoltre partecipò alla Mille Miglia del 1949 concludendo la gara in sesta posizione e vinse il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este del 1953.

Oltre alla Ferrari 166 MM, il pubblico potrà ammirare due 212 Export Barchetta. Il telaio n°0078E ha vinto il Tour de France del 1951 mentre il n°0108E ha partecipato alla Mille Miglia del 1952.

Ferrari 166 MM Concours of Elegance 2019

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento