in

Mopar termina tutte le unità del suo motore Hellephant

Terminano i pre-ordini del nuovo propulsore annunciato da Mopar al SEMA Show 2018

Mopar motore Hellephant

Il 26 aprile, Mopar ha annunciato l’inizio dei pre-ordini del suo nuovo motore Hellephant Crate. Dopo esattamente una settimana, tutte le unità costruite del nuovo propulsore sono terminate. Purtroppo, il marchio di FCA non ha rivelato quanti Hellephant ha costruito ma potrebbe essere attorno ai 100 esemplari.

Presentato per la prima volta in occasione del SEMA Show 2018 di Las Vegas, l’Hellephant è “esaurito in soli due giorni”, secondo quanto riportato da un rappresentate di Fiat Chrysler Automobiles. Data la forte domanda e il processore di costruzione a mano che richiede parecchio tempo, hanno deciso di chiudere per ora i pre-order, spiega il portavoce del gruppo.

Mopar pre-ordini Hellephant 426 Hemi Crate

Mopar: il marchio di FCA annuncia il sold-out del suo nuovo Hellephant

Il prezzo di parenza di 29.995 dollari rende il potente motore da 7 litri più costoso di quello della Charger (29.220 dollari) e Challenger (27.845 dollari) con propulsore Pentastar V6 da 3.6 litri. Nel frattempo, Mopar propone 3 alternative a seconda delle esigenze del cliente: Hellcat da 6.2 litri che parte da 20.020 dollari, Hemi da 6.4 litri a 9960 dollari ed Hemi da 5.7 litri a 6480 dollari.

Vi ricordiamo che il motore Hellephant proviene dal 426 Hemi usato da Plymouth negli anni ’60 per vincere gli eventi NASCAR. La powertrain si trovava sotto il cofano di diversi veicoli come ad esempio le Dodge Coronet, Charger Daytona e Superbird. La seconda generazione del motore Hemi 426 erogava una potenza di 431 CV a 5000 giri/min e 664 nm di coppia massima a 4000 giri/min.