in

Jeep Gladiator: svelati 6 concept all’Easter Jeep Safari 2019 di Moab

Alla 53esima edizione dell’evento debuttano 6 concept del nuovo pick-up Jeep

Jeep Five-Quarter

Jeep è talmente eccitata dal lancio del suo nuovo Jeep Gladiator che ha deciso di dedicare un’intera gamma di concept in occasione dell’Easter Safari 2019. Come anticipato nelle scorse ore, il marchio automobilistico americano ha presentato 6 nuovi concept del pick-up davvero interessanti.

Jeep Five-Quarter

Di tutte le creazioni più selvagge realizzate da Jeep e Mopar per la 53esima edizione dell’evento, il Jeep Five-Quarter è sicuramente il migliore del gruppo. Questa versione del pick-up prende spunto dall’M-175 del 1968 che era una versione militare del Gladiator. Il marchio americano di FCA ha comprato il veicolo di base da Craiglist.

Sotto il cofano di questo Jeep Five-Quarter troviamo un motore Hellcrate modificato. Si tratta di un V8 sovralimentato da 6.2 litri che sviluppa una potenza di ben 700 CV. Presente anche un compressore 8-71 e una trasmissione automatica a 3 velocità.

Jeep Five-Quarter

Il pick-up vanta una versione rinforzata e modificata della struttura originale. Jeep ha sostituito le molle a balestra con un sistema di sospensioni a bobina per supportare senza problemi i carichi più pesanti. A supporto ci sono dei massici penumatici da 40”.

L’abitacolo di questo Jeep Five-Quarter è davvero fantastico ma l’aspetto esterno lo è ancora di più. Frontalmente troviamo della fibra di vetro e di carbonio e l’interza carrozzeria dispone di una verniciatura in metallo spazzolato.

Jeep ha costruito un cassone in alluminio da 183 cm circa con un pavimento composto da doghe di legno. Il brand americano ha aggiunto, infine, una capote rimovibile a questo Jeep Five-Quarter.

Jeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-QuarterJeep Five-Quarter

Jeep J6

Passando al Jeep J6, abbiamo di fronte un pick-up più realistico. Questo fuoristrada a due porte è il Jeep Gladiator forse più desiderato da tutti. In realtà, la casa automobilistica americana ha usato il telaio di una Wrangler Unlimited per questo concept.

Inoltre, abbiamo una fila di sedili in meno ma con un cassone leggermente più lungo rispetto a quello del Gladiator. Questo particolare pick-up ricorda parecchio l’Honcho del 1978 nella colorazione Brilliant Blue.

Sotto il cofano del Jeep J6 troviamo un motore V6 da 3.6 litri (quindi quello originale) ma affiancato da diverse componenti. Fra questi troviamo un kit di sollevamento da 6 cm circa, pneumatici da 37” e cerchi beadlock da 17”. Oltre a questo, lo speciale veicolo dispone di tubi in acciaio nel cassone, 10 luci a LED e altro ancora.

Jeep J6Jeep J6Jeep J6Jeep J6Jeep J6Jeep J6Jeep J6

Jeep Wayout

In occasione dell’Easter Jeep Safari 2019, Jeep ha presentato anche il Jeep Wayout. Si tratta di un particolare concept progettato per tutti coloro che amano le avventure in quanto dispone di una tenda montata sul tetto capace di ospitare fino a due persone.

Il pick-up è basato sul Gladiator in versione Rubicon ma Jeep ha aggiunto dei pneumatici da 37”, cerchi in acciaio da 17” e un kit di sollevamento da 6 cm circa. Presente anche un verricello Warn capace di trainare oltre 5000 kg. Non manca neanche una serie di cassetti nel cassone che permettono di tenere al chiuso diversi oggetti.

Jeep WayoutJeep WayoutJeep WayoutJeep WayoutJeep WayoutJeep WayoutJeep WayoutJeep WayoutJeep WayoutJeep WayoutJeep Wayout

Jeep Flatbill

Il Jeep Flatbill è un alto concept basato sul Jeep Gladiator presentato da Jeep e Mopar. Parliamo di un veicolo destinato a supportare gli amanti del mondo motocross. Presenti dei pneumatici da 40”, dei cerchi off-road da 20”, ammortizzatori potenziati e assali Dynatrac Pro-Rock 60.

Jeep FlatbillJeep FlatbillJeep FlatbillJeep FlatbillJeep FlatbillJeep FlatbillJeep FlatbillJeep Flatbill

Jeep JT Scrambler

Il concept Jeep JT Scrambler può essere considerato una versione speciale del Gladiator. La sua carrozzeria ospita delle strisce in Punk’N Metallic Orange e Nacho. Jeep ha dichiarato che ora è solo un concept ma non ha escluso che qualcosa di simile arriverà in futuro come veicolo di produzione.

Il pick-up è dotato di un tetto marrone proprio come lo Scrambler del 1982 e di un kit di sollevamento da 6 cm circa, penumatici da 37” e cerchi bronzo da 17”.

Jeep JT ScramblerJeep JT ScramblerJeep JT ScramblerJeep JT ScramblerJeep JT ScramblerJeep JT ScramblerJeep JT Scrambler

Jeep Gladiator Gravity

Infine, Jeep ha presentato il nuovo Jeep Gladiator Gravity. Si tratta del concept più semplice di tutti quelli visti fino ad ora poiché ha lo scopo di mostrare al pubblico alcune componenti di Mopar progettate per il nuovo pick-up.

Troviamo, infatti, 8000 dollari di parti aftermarket su questo esemplare arancione. Fra le aggiunte ci sono pneumatici da 35”, cechi off-road da 17”, scarico cat-back, luci a LED e tanto altro ancora.

Jeep Gladiator GravityJeep Gladiator GravityJeep Gladiator Gravity