in

Ferrari P80/C Spider: ancora render che ipotizzano la versione scoperta della Supercar

Anche il designer Aksyonov Nikita immagina una versione open-top della P80/C

Ferrari P80/C Spider Nikita

La nuova Ferrari P80/C è stata trasformata digitalmente in una roadster prestante dal noto designer Aksyonov Nikita che abbiamo imparato a conoscere in precedenti articoli grazie ai suoi render spettacolari. Inoltre, questa versione va ad affiancarsi alla spider immaginata da E. Milano, un altro designer che ha pubblicato il suo progetto su Instagram.

Siamo sicuri, però, che un modello simile non arriverà mai in quanto la P80/C è una one-off realizzata da Ferrari per un cliente speciale dopo quasi 4 anni di lavoro. Oltre a questo, la Supercar non è omologata per l’uso su strada e non è conforme a nessun regolamento da gara.

Ferrari P80/C Spider Nikita

Ferrari P80/C: l’ultima Supercar ipotizzata nuovamente in versione spider

La persona che ha commissionato questo progetto magari voleva avere tra le mani una versione moderna della 330 P3/P4 o della Dino 206 S. Basata sulla stessa piattaforma della 488 GT3, la Ferrari P80/C presenta un passo più lungo rispetto alla 488 GTB/Spider.

L’abitacolo della nuova Supercar assomiglia molto a quello della GT3, anche se con alcuni aggiornamenti. L’efficienza complessiva del veicolo è stata migliorata di circa il 5% grazie al nuovo kit aerodinamico.

Ferrari non ha ancora rilasciato dettagli sul motore ma dovrebbe esser il V8 biturbo da 3.9 litri della 488 GT3. Tuttavia, dal momento che non deve rispettare alcun regolamento stradale o di gara, c’è la possibilità che la potenza sia stata portata a oltre i 600 CV.