in

Lancia: Mike Manley non esclude l’arrivo di un nuovo modello

Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles ha detto che il marchio italiano ha ancora futuro in Italia

Lancia

Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Mike Manley, parlando con la stampa nei giorni scorsi ha accennato al futuro di Lancia. Il dirigente di FCA ha detto chiaramente che per il momento la sua società non ha intenzione di fare a meno della famosa casa automobilistica piemontese. Questo in quanto l’azienda in Italia continua ad avere una base di vendita molto forte nonostante nella gamma disponga di un singolo modello e cioè la Ypsilon. Non a caso lo scorso anno il marchio italiano è riuscito a vendere ben 45 mila unità. 

Nonostante ciò però Mike Manley non ha intenzione di riportare il marchio Lancia in altri mercati.  Però l’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles non esclude di poter in futuro lanciare un secondo modello nel caso in cui ci fossero fondi sufficienti per poter fare un simile investimento. Insomma al pari di quanto sta accadendo con il marchio Fiat anche su Lancia i nuovi vertici di FCA sembrano aver cambiato idea rispetto ai tempi di Sergio Marchionne. Vedremo dunque se realmente nei prossimi mesi qualche novità importante potrà arrivare per la famosa casa automobilistica piemontese che negli scorsi anni sembrava ormai vicina al suo capolinea.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo, Jeep, Fiat e Lancia: nuovo Porte Aperte questo week end per scoprire la promo “TUTTO CHIARO”