in

Abarth: nuovo modello su base 500 Elettrica in arrivo?

Nuove indiscrezioni sul futuro di Abarth in arrivo da Ginevra

abarth 500 elettrica

Il marchio Abarth ha appena celebrato i 70 anni di storia chiudendo un 2018 da record. Dopo le poche novità arrivate nel corso degli ultimi anni, il brand dello Scorpione potrebbe essere coinvolto nella rivoluzione elettrica che caratterizzerà tutti i marchi del gruppo FCA e che partirà ad inizio 2020 con il debutto della nuova Fiat 500 Elettrica, il nuovo modello a zero emissioni protagonista in questi giorni di diversi rumors.

La dirigenza FCA, interrogata sull’argomento, ha confermato che in futuro potrebbe arrivare un nuovo modello Abarth basato sulla Fiat 500 Elettrica, confermando quindi il binomio tra il marchio Abarth e la 500 che, di fatto, sarà realizzata in una nuova generazione esclusivamente elettrica che affiancherà il modello attualmente sul mercato.

In sostanza, quindi, il brand Abarth potrebbe registrare il debutto di un nuovo modello, completamente elettrico ma sempre dal marcato carattere sportivo, che, nei prossimi anni, potrebbe diventare il vero punto di riferimento di tutta la gamma. Abarth, in ogni caso, continuerà a produrre le sue sportive derivate dalla 500 “tradizionale” ma, almeno per il momento, non ha chiuso le porte ad una prima sportiva completamente elettrica.

Il futuro del brand Abarth è ancora tutto da definire. Con la 124 Spider che verrà confermata solo se FCA troverà un partner industriale con cui realizzare il progetto, la gamma del brand dello Scoprione ha bisogno di nuovi modelli ed, in particolare, di progetti inediti in grado di confermare gli ottimi risultati di vendita registrati nel corso degli ultimi mesi. 

Una nuova sportiva elettrica derivata dalla Fiat 500 a zero emissioni, che entrerà in produzione a Mirafiori tra un anno, potrebbe rappresentare una delle principali opzioni per lo sviluppo futuro del brand. Qualche dettaglio in più sulla questione potrebbe emergere già nel corso dei prossimi mesi. Staremo a vedere, inoltre, se Abarth realizzerà anche nuovi modelli o limiterà il suo raggio d’azione alla 500 (in attesa di capire il futuro della 124 Spider).

In passato, il marchio era al lavoro su di una variante sportiva della 500X ma il progetto, pur raggiungendo lo stato di prototipo, non è mai entrato in produzione. Nei prossimi anni, anche in considerazione degli ottimi dati di vendita registrati nel 2018, Abarth potrebbe registrare un’espansione della gamma.

Fonte