in

Alfa Romeo C-SUV: svelato il nome della concept che sarà esposta a Ginevra

Il nuovo crossover si chiamerà Tonale?

Alfa Romeo Tonale

ZZZUno scatto rubato dello stand FCA al Salone dell’auto di Ginevra potrebbe aver svelato, in anteprima, il nome ufficiale della concept car che sarà esposta alla fiera per anticipare il nuovo Alfa Romeo C-SUV, il crossover, la cui produzione è stata confermata la scorsa settimana, in arrivo sul mercato a partire dal prossimo anno. 

Sullo sfondo (in primo piano c’è una Jeep Renegade) della foto che alleghiamo all’articolo si nota l’area dedicata al marchio Alfa Romeo ed un nome inedito “Tonale” che potrebbe essere la denominazione che la casa italiana utilizzerà per il suo nuovo C-SUV. 

In attesa di ulteriori conferme in merito, possiamo quindi ipotizzare che il nuovo crossover di casa Alfa Romeo venga presentato con il nome di Alfa Romeo Tonale con un nuovo riferimento al passo alpino omonimo situato al confine tra le province di Brescia e Trento. E’ la prima volta che il nome “Alfa Romeo Tonale” viene affiancato ad uno dei prossimi modelli della casa italiana. In passato, infatti, il progetto C-SUV non era mai stato al centro di rumors legati alla denominazione commerciale. 

Sulla scia del debutto dell’Alfa Romeo Stelvio, infatti, nei mesi scorsi sono usciti diversi rumors legati al nome di un ipotetico E-SUV che, secondo alcuni analisti potrebbe essere stato cancellato. Il maxi SUV di Alfa Romeo è stato spesso accostato a nomi come Castello e Brennero. 

Il più piccolo crossover che, come confermato le indiscrezioni di questi giorni, sarà il terzo modello di nuova generazione di Alfa Romeo è stato protagonista, in questi ultimi anni, di un numero sensibilmente inferiore di rumors. Il nome Alfa Romeo Tonale potrebbe, quindi, essere quello giusto per il nuovo modello o, quanto meno, per la concept car che sarà esposta a Ginevra con l’obiettivo di anticipare il nuovo crossover. 

AGGIORNAMENTO:

Alfa Romeo Tonale: il C-SUV sarà anche ibrido plug-in

Il nuovo C-SUV di casa Alfa Romeo, come già emerso nelle scorse settimane, sarà sviluppato partendo dalla stessa piattaforma della Jeep Compass. Come la stessa Compass e la Renegade che appare nella prima foto pubblicata in testa all’articolo, anche il nuovo Tonale potrà contare su di una variante ibrido plug-in che giocherà un ruolo molto importante nel successo del progetto. 

In questa foto qui di sotto, che ci mostra ancora più da vicino lo stand Alfa Romeo con il nome “Tonale” in bella vista, si vede bene il connettore per la ricarica delle batterie che potrebbe essere collegato ai modelli ibridi di Jeep che saranno presentati al Salone di Ginevra. 

Resta valida l’ipotesi che anche il nuovo Tonale possa essere presentato direttamente in versione ibrida e che FCA possa aver realizzato un’intera area del suo stand dedicata esclusivamente alle nuove vetture ibride che, nei prossimi mesi, andranno ad espandere la sua gamma. 

Ricordiamo che il debutto del nuovo C-SUV è fissato per domani mattina in occasione della conferenza d’apertura al Salone dell’auto di Ginevra 2019 di FCA. La casa italiana ha già confermato la presenza di “grandi sorprese” in occasione dell’evento. Tra poche ore, quindi, scopriremo se il nuovo modello Alfa Romeo in rampa di lancio si chiamerà davvero Alfa Romeo Tonale. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti. 

Fonte: Autoblog.gr