in

Fiat Chrysler: a febbraio le vendite in Canada sono calate del 2%

Il gruppo italo americano ha visto calare le sue consegne del 2% a febbraio in Canada

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles venerdì ha comunicato di aver riportato un calo del 2 per cento delle vendite totali di febbraio in Canada rispetto al mese di febbraio del 2018. La società italo americana, che è tra le prime quattro case automobilistiche del paese, ha venduto 18.461 veicoli nel mese  rispetto alle vendite di 18.831 veicoli avvenute nel febbraio 2018. Il marchio Jeep ha registrato un calo delle vendite dell’11 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

 “Con un focus strategico sui veicoli Ram e Jeep, così come sui nostri minivan fabbricati in Canada, stiamo guadagnando slancio nel mercato con i prodotti che risuonano di più con i nostri clienti”, ha dichiarato Reid Bigland, Presidente e CEO di FCA Canada. Tra i singoli modelli di Fiat Chrysler in Canada spiccano in particolare i risultati di Ram 1500, Dodge Grand Caravan e Jeep Grand Cherokee.Le vendite di Ram 1500 sono aumentate del 10% rispetto allo stesso periodo del 2018 grazie a 5.763 immatricolazioni. Le vendite di Jeep Grand Cherokee con 1.689 unità sono aumentate del 26% rispetto allo stesso mese del 2018. Anche le consegne della Dodge Grand Caravan, auto prodotta a Windsor, sono aumentate del 12% con 2.889 veicoli venduti nel febbraio 2019. 

 

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler Automobiles: in USA vendite in calo del 2% a febbraio