in

FCA: la produzione dei motori Pentastar raggiunge le 10 milioni di unità

Nuovo traguardo raggiunto dalla popolare famiglia di propulsori del gruppo automobilistico italo-americano

FCA motori Pentastar 10 milioni

Il motore Pentastar n°10.000.000 è stato prodotto ieri nello stabilimento Trenton Engine Plant di Fiat Chrysler Automobiles. Introdotto nel 2010 con il V6 da 3.6 litri, la famiglia di motori Pentastar ha fatto palare molto di sé negli ultimi anni grazie alle sue prestazioni ed efficienza in termini di consumo del carburante.

L’attuale Pentastar da 3.6 litri si è piazzato fra le 11 migliori powertrain in termini di consumi di carburante valutate nel mercato statunitense. Con l’arrivo del Jeep Gladiator 2020, i motori Pentastar saranno disponibili presto in 16 veicoli e 10 segmenti di veicoli appartenenti a Chrysler, Dodge, Ram e Jeep.

FCA motori Pentastar 10 milioni

Pentastar: lo stabilimento Chrysler ha prodotto fino ad ora 10 milioni di unità

Bob Lee, Head of Engine, Powertrain e Electrified Propulsion e Systems Engineering di FCA Nord America, ha detto che a famiglia Pentastar ha tutte le caratteristiche per essere un’icona nel settore. Il design si distingue per le sue caratteristiche innovative poiché i motori sono in grado di adattarsi alle trazioni frontale, posteriore o integrale, ai cambi automatici e manuali e così via.

Il Pentastar V6 da 3.6 litri di seconda generazione offre un aumento di coppia fino al 14,9% a regimi inferiori a 3000 giri/min. Fiat Chrysler Automobiles, inoltre, ha migliorato il risparmio di carburante e ha perfezionato il motore aggiungendo il sistema Variable Valve Lift.

FCA motori Pentastar 10 milioni

In Canada, il Pentastar V6 da 3.6 litri è il motore più venduto per 6 anni consecutivi. Nel Ram 1500 2019, il suddetto propulsore è stato adattato per ospitare il sistema mild-hybrid eTorque. Oltre ad aggiungere il sistema Start & Stop per il risparmio di carburante, va ad aumentare la coppia.

Infine, l’attuale famiglia di motori Pentastar include 4 versioni: V6 ibrido da 3.6 litri presente nel Chrysler Pacifica Hybrid, V6 da 3.6 litri di prima e di seconda generazione, V6 da 3.2 litri esclusivo per la Jeep Cherokee e V6 da 3 litri esclusivo per la Cina.