in

Save The Children diventa partner di Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing annuncia una collaborazione con la ONG Save The Children

Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Save The Children, una ONG che difende i diritti dei bambini di tutto il mondo, è diventata oggi partner del team Alfa Romeo Racing in Formula uno. Il logo della famosa ONG sarà sull’ala anteriore di entrambe le monoposto del team 2019 di Alfa Romeo Racing per l’intera stagione di F1. “È un grande piacere per noi avviare una partnership con un’organizzazione benefica che supporta con la sua attività una causa così importante. ” Afferma Fredric Vasseur, Team Principal della scuderia di Formula 1 del Biscione. L’organizzazione umanitaria dal 1919 lotta per salvare la vita dei bambini meno fortunati in 117 paesi nel mondo.

Alfa Romeo Racing e Save The Children annunciano una partnership

“Lavorano per garantire che i bambini abbiano l’opportunità di crescere in un ambiente sicuro e positivo e che un giorno possano realizzare i loro sogni e obiettivi personali. Non vediamo l’ora di lavorare con Save the Children come partner ufficiale di beneficenza nel 2019 e condividere la loro grande missione con i nostri fan e l’intera comunità degli sport motoristici”, ha concluso il numero uno di Alfa Romeo Racing, Frederic Vasseur parlando della nuova partnership che è stata annunciata ufficialmente nelle scorse ore. 

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: per Giovinazzi correre con Raikkonen è una grande opportunità

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.