in ,

Alfa Romeo: a gennaio vendite in calo in Germania, Francia e Svizzera, risultati positivi in Spagna ed UK

La Spagna diventa il secondo mercato europeo di Alfa Romeo per volumi di vendita

alfa romeo vendite europa

Come abbiamo visto ad inizio mese, Alfa Romeo ha registrato un mese di gennaio davvero molto negativo in Italia con un forte calo per tutti i modelli presenti in gamma ed un risultato generale ben al di sotto delle aspettative. Per il marchio italiano, la crisi iniziata a settembre, con l’entrata in vigore delle nuove normative sull’omologazione, continua anche a gennaio. 

I risultati registrati in Italia si accompagnano a dati negativi raccolti in diversi mercati europei, come la Germania e la Francia, in cui il confronto con il 2018 mette in evidenza un sostanziale calo delle immatricolazioni per il marchio italiano. E’ importante sottolineare che i dati completi relativi alle vendite in Europa a gennaio saranno rilasciati solo la prossima settimana. Considerando il crollo registrato in Italia ed i risultati estremamente negativi raccolti in alcuni dei principali mercati europei, è molto probabile che i dati complessivi di gennaio risulteranno estremamente negativi per Alfa Romeo. 

Intanto, per avere un’idea più precisa sui risultati ottenuti da Alfa Romeo nel corso del primo mese del 2019, diamo un’occhiata ai dati registrati dal marchio in alcuni dei principali mercati del nostro continente. 

Alfa Romeo: vendite in calo in Francia, Germania e Svizzera

Partiamo dalla Francia che rappresenta il secondo mercato europeo, dopo l’Italia, per il marchio Alfa Romeo. A gennaio, come confermano i dati ufficiali pubblicati in questi giorni, Alfa Romeo ha venduto appena 254 unità sul mercato francese registrando un sostanziale passo indietro rispetto ai risultati del gennaio del 2018 quando Alfa raggiunse quota 592 unità. Per il marchio italiano il calo percentuale è pari al -57% mentre la quota di mercato passa dallo 0.38% allo 0.16%.

Dati negativi arrivano anche dalla Germania. Sul mercato tedesco, infatti, Alfa Romeo ha venduto 309 unità nel corso del mese di gennaio registrando un calo percentuale pari al 31% ed una quota di mercato pari ad appena lo 0.1%. Dopo quattro mesi, il marchio italiano torna a superare quota 300 unità vendute nel corso di un mese in Germania ma i dati continuano ad essere decisamente poco soddisfacenti. 

Dati negativi, anche se in misura decisamente inferiore, arrivano anche dalla Svizzera, un mercato che nel corso del 2018 ha portato diverse soddisfazioni per Alfa Romeo. A gennaio, infatti, il marchio italiano ha registrato un totale di 269 unità vendute in Svizzera con un calo percentuale del 3.9% rispetto al gennaio dello scorso anno ed una quota di mercato stabile ad 1.3%. 

alfa romeo vendite europa

Alfa Romeo: leggera crescita del Regno Unito, la Spagna diventa il secondo mercato europeo del marchio

Risultati positivi, invece, nel Regno Unito, un mercato che, anche a causa della Brexit, sta seguendo delle dinamiche leggermente differenti dal resto del mercato europeo. Sul mercato britannico, Alfa Romeo ha fatto registrare un totale di 299 unità vendute nel corso del mese di gennaio con una crescita percentuale del +7.94% rispetto ai risultati ottenuti nel corso del gennaio del 2018. La quota di mercato di Alfa Romeo cresce sino allo 0.19%.

Chiudiamo la nostra consueta panoramica sulle vendite di Alfa Romeo nei principali mercati europei con la Spagna che, a gennaio, diventa il primo mercato europeo dopo l’Italia per volumi di vendita in Europa, grazie ad un risultato in netta contro-tendenza rispetto a quanto registrato nel corso del primo mese dell’anno negli altri mercati continentali. 

A gennaio, infatti, Alfa Romeo ha venduto in Spagna un totale di 448 unità con una crescita percentuale del +16% rispetto al gennaio dello scorso anno ed una quota di mercato pari allo 0.4%. Da segnalare le 250 unità vendute di Alfa Romeo Stelvio e le 174 unità vendute di Alfa Romeo Giulietta. Risultati negativi per la Giulia che si ferma ad appena 17 unità vendute nel corso di tutto il mese di gennaio sul mercato spagnolo. 

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.