in

Robert Kubica: “Non è stato facile dire di no alla Ferrari”

Non è stato facile dire di no alla Ferrari ma Robert Kubica voleva tornare a correre in Formula 1

Robert Kubica
Robert Kubica

Robert Kubica ha ammesso che “non è stati facile” dire di no all’offerta della Ferrari per un ruolo di collaudatore in Formula 1 nel 2019. Kubica è stato a lungo in trattativa per assumere una posizione di simulatore con la Ferrari dopo la partenza dei suoi piloti di riserva, Antonio Giovinazzi e Daniil Kvyat, rispettivamente alla Sauber e alla Toro Rosso. Il vincitore del Gran Premio del Canada del 2008 ha invece optato per un accordo che gli ha permesso di tornare a correre in F1 il prossimo anno con la Williams, dove sarà partner di George Russell.

Il polacco ha ammesso le difficoltà di dire no alla Ferrari

Alla domanda se fosse facile impegnarsi per il ritorno in gara, dopo aver discusso un ruolo di sviluppo con la Ferrari, Robert Kubica ha dichiarato ad Autosport: “Sapevo cosa avrei voluto fare, ma a volte le cose sono un po’ più complicate di quanto non appaiano dall’esterno. Ho avuto qualche opportunità che ritengo molto interessante e non è stato facile dire di no. Alla fine, sono un pilota da corsa, anche se non corro da molto tempo e questa mia mentalità da corsa ha prevalso. Sono felice di aver preso questa decisione perché è una grande sfida.”

All’inizio di quest’anno Kubica ha confermato che avrebbe dovuto essere il compagno di Fernando Alonso alla Ferrari nel 2012, prima del grave incidente nel rally del ’11 che ha interrotto la sua carriera in Formula 1. Il suo ritorno in griglia con Williams nel 2019 segnerà la prima volta in un gran premio dal finale di stagione del 2010. Ma Robert Kubica crede di essere pronto per il suo ritorno in F1 per ricominciare da capo nella seconda fase della sua carriera.


Lascia un commento

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.