in

Fiat Panda ottiene zero stelle nei crash test di Euro NCAP

Dopo Fiat Punto anche Fiat Panda ottiene zero stelle nei crash test di Euro NCAP

Fiat Panda

Fiat Panda ha ottenuto zero stelle nei crash di Euro NCAP ed è solo la seconda vettura ad avere un punteggio così basso. La prima auto a zero stelle fu la Fiat Punto che è stata ritirata dalla vendita solo otto mesi dopo essere stata ritestata secondo gli ultimi criteri di NCAP. Come la Punto, la Panda ha ottenuto un discreto successo quando è stata valutata per la prima volta, guadagnando quattro stelle su cinque nel 2011. Rispetto agli standard attuali, tuttavia, l’auto più venduta in Italia ha ottenuto solo il 16% nell’area occupata dai bambini, il punteggio più basso mai assegnato in questa categoria e ben al di sotto della media del settore del 79%.

I tester hanno notato che i bambini di 10 anni nella Fiat Panda devono affrontare “alti rischi di lesioni” durante il test  con la barriera laterale “a causa di un contatto testa a testa”, mentre le letture “mostravano una scarsa protezione della testa e del collo per i bambini di 6 e 10 anni “nel test di offset frontale. Panda ha ottenuto il 45% della protezione offerta agli occupanti adulti e ha ricevuto il 47% per ” gli utenti della strada vulnerabili” come i pedoni.

Altre aree a basso punteggio per Fiat Panda includevano “protezione debole” per il torace del conducente durante il test di offset frontale, “scarsa” protezione contro il colpo di frusta per i passeggeri dei sedili posteriori, “scarsa protezione per i pedoni” lungo la base del parabrezza e sul parabrezza rigido “e un sistema di promemoria per cinture di sicurezza per i sedili posteriori che non soddisfacevano i requisiti del test Euro NCAP.

Il punteggio più basso di Fiat Panda era nella categoria di assistenza alla sicurezza, dove è stato dato solo il sette per cento, un risultato guidato in parte dal fatto che la vettura non è disponibile con alcun sistema di assistenza alla guida oltre ai promemoria delle cinture di sicurezza. Commentando i risultati, Matthew Avery di Thatcham Research, che mette alla prova le auto in collaborazione con Euro NCAP, ha dichiarato: “Questi scioccanti risultati dei test Euro NCAP dimostrano un incoerente impegno per la sicurezza, in quanto Fiat ha prodotto auto a quattro e cinque stelle in passato.

“Avery ha aggiunto che Panda dovrebbe essere dotata di una frenata di emergenza autonoma standard” come il minimo indispensabile “in quanto” offre così poca protezione in caso di collisione “. L’attuale Panda di terza generazione è in vendita dal 2011 e si basa sulla piattaforma “Mini” di Fiat. Questo può far risalire le sue radici al 2003, ed è anche alla base dell’attuale Fiat 500.


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.