in

Ferrari Monza SP1 e SP2 potrebbero non essere omologate per gli USA

Gli acquirenti statunitensi potrebbero non godersi pienamente le nuove barchette della serie Icona

Ferrari Monza SP1 e SP2 omologazione USA

Ferrari ha svelato le sue nuove Ferrari Monza SP1 e SP2 della serie Icona in edizione limitata durante un evento privato tenutosi il mese scorso a Maranello. Tuttavia, il pubblico ha avuto l’opportunità di apprezzare le due barchette in occasione del Salone di Parigi 2018.

Nelle scorse ore è emersa in rete una notizia molto interessante che riguarda proprio le due nuove auto del cavallino rampante. In particolare, gli appassionati americani, che cercano di mettere le mani su queste due auto ispirate alle barchette degli anni ’50, molto probabilmente non potranno guidarle sulle strade pubbliche.

Ferrari Monza SP1 e SP2 omologazione USA

Ferrari: gli acquirenti statunitensi delle nuove Monza SP1 e SP2 potrebbero non guidarle su strade pubbliche

Secondo Carbuzz, la mancanza del parabrezza sulla monoposto e sulla biposto non soddisfa la maggior parte delle leggi statunitensi del codice stradale. Non è ancora chiaro se Ferrari effettuerà delle modifiche speciali per assicurarsi che gli acquirenti delle Ferrari Monza SP1 e SP2 possano godersi pienamente la loro vettura anche su strada. Almeno per ora, Maranello non ha confermato alcun cambiamento. Per fortuna, in Europa ciò non sarà un problema.

Sappiamo già che le due vetture della serie Icona verranno proposte sul mercato in edizione limitata in soli 499 esemplari totali. Un portavoce della casa automobilistica modenese ha dichiarato al Salone di Parigi 2018 che “La produzione di Monza SP1 e SP2 sarà limitata a soli 499 esemplari combinati“. Oltre a questo, la stessa persona ha detto che se 498 clienti desiderano la monoposto e solo uno la biposto, allora sarà così.

Ferrari Monza SP1 e SP2 omologazione USA

Ferrari attualmente sta costruendo un’unità al giorno, quindi la produzione di tutti i 499 esemplari dovrebbe essere completata entro i primi mesi del 2020. Vi ricordiamo che le nuove Ferrari Monza SP1 e Monza SP2 dispongono dello stesso motore V12 da 6.5 litri presente sotto il cofano della 812 Superfast.

Tuttavia, il propulsore è stato potenziato poiché offre 10 CV in più, quindi 810 CV. Il potente motore permette alle due auto di scattare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e di raggiungere una velocità superiore ai 300 km/h.