in

Alfa Romeo: a settembre vendite in crescita del +29% negli USA ma la Giulia è in netto calo

2018 Alfa Romeo Stelvio Ti Sport

Dopo il crollo registrato in Italia, legato in larga parte alla questione delle nuove normative in tema di omologazioni, è tempo di dare un’occhiata alle vendite di Alfa Romeo negli USA a settembre. Il marchio italiano continua il suo processo di crescita oltreoceano ma, rispetto ai mesi scorsi, i risultati sono sicuramente meno soddisfacenti.

Nel corso del mese di settembre, infatti, Alfa Romeo ha venduto un totale di 1.639 unità negli USA registrando una crescita percentuale del +29%, un risultato migliore rispetto ai dati di FCA che ha chiuso il mese di settembre in crescita del +15%. Per il marchio italiano si tratta del primo risultato mensile dall’aprile scorso inferiore alle 2 mila unità vendute.

Da maggio ad agosto, infatti, Alfa Romeo è riuscita sempre a vendere più di 2 mila unità negli USA toccando un punto massimo proprio a maggio quando il totale di unità vendute arrivò a 2.377. Il risultato resta comunque positivo anche se si tratta del secondo peggior mese del 2018 dopo febbraio (chiuso con 1.568 esemplari immatricolati).

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio debutto Regno Unito

Nel parziale annuo, ovvero nel periodo compreso tra gennaio e settembre, Alfa Romeo ha raggiunto quota 18.160 unità vendute negli USA con una crescita percentuale del +147% rispetto i dati registrati nello stesso periodo dello scorso anno. Il target delle 25 mila unità vendute su base annua negli USA è alla portata anche se richiederà una media mensile superiore alle 2 mila unità nel corso dell’ultimo trimestre dell’anno in corso.

A trainare le vendite di Alfa Romeo a settembre negli USA è, chiaramente, l’Alfa Romeo Stelvio che chiude con 864 unità consegnate ed una crescita del +163%. Da notare che, come per il marchio nella sua interezza, lo Stelvio torna sotto quota 1.000 mila unità vendute mensili dopo quattro mesi “da record” in cui si era registrata una punta di 1.231 unità vendute a giugno. Da inizio 2018, inoltre, lo Stelvio ha venduto un totale di 9.044 unità negli USA risultando, per poche decine di unità, il modello Alfa più venduto oltreoceano.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio richiamo Stati Uniti

Passiamo ora all’Alfa Romeo Giulia. La berlina ha raggiunto un totale di 756 unità vendute negli USA a settembre. In questo caso, si tratta di una flessione del -17% rispetto ai risultati registrati nel corso del mese di settembre dello scorso anno. Per la Giulia è il peggior risultato mensile del 2018 sul mercato a stelle e strisce. Nel parziale annuo, l’Alfa Romeo Giulia tocca quota 8.933 unità vendute con una crescita percentuale pari al +39% rispetto ai dati registrati nello stesso periodo del 2017.

Alfa Romeo 4C Coupé fine produzione 2019

Chiudiamo l’analisi dei dati di vendita di Alfa Romeo con l’Alfa Romeo 4C che si ferma a 19 esemplari distribuiti nel corso del mese di settembre, con un calo del -17% rispetto allo scorso anno. Nel parziale annuo, la 4C fa segnare un totale di 183 unità vendute con una flessione del -41% rispetto ai dati di vendita dell’anno passato.

Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulle vendite di Alfa Romeo nel corso del mese di settembre appena terminato. Nel corso dei prossimi giorni analizzeremo i risultati di vendita del marchio nei principali mercati europei ed internazionali per avere un’idea più precisa sullo stato delle vendite generali di Alfa in vista dell’ultimo trimestre del 2018.

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.