in ,

Fiat Chrysler: le voci sulla cessione di Magneti Marelli fanno bene al titolo

Le voci sulla possibile cessione di Magneti Marelli fanno bene a Fiat Chrysler che vola in Borsa

Fiat Chrysler

Le azioni di Fiat Chrysler Automobiles in borsa negli ultimi giorni stanno andando molto bene grazie alle voci che si sono diffuse. Queste riguardano la possibile cessione di Magneti Marelli che potrebbe portare nelle casse del gruppo italo americano oltre 6 miliardi di euro qualora l’accordo con il fondo americano KKR fosse trovato. La vendita di Magneti Marelli potrebbe dunque essere una delle prime decisioni importanti per l’amministratore delegato di Fiat Chrysler, Mike Manley, che subentrò il 21 luglio a Sergio Marchionne. Marchionne, avrebbe preferito uno scorporo di Magneti Marelli ma le mutate condizioni di mercato sembrerebbero spingere il suo erede verso la cessione.

Le voci sulla possibile cessione di Magneti Marelli fanno bene a Fiat Chrysler che vola in Borsa

Al momento però l’accordo è ancora lontano visto che KKR non vorrebbe pagare più di 5 miliardi di euro mentre Fiat Chrysler vuole più di 6 miliardi. Queste voci però stanno facendo salire il titolo e dunque sicuramente per FCA in ogni caso si tratta di una buona notizia. Ieri ad esempio le azioni FCA sono salite del 5,6 per cento nella Borsa milanese e sono aumentate del 3,6% a 14,95 euro alle 2:30 del pomeriggio, con un valore di mercato di 23 miliardi di euro. Vedremo dunque come si evolverà la situazione nelle prossime settimane. 


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.