in

Alfa Romeo: le serie speciali B-Tech arriveranno anche in altri mercati europei, primi dettagli sui prezzi

Alfa Romeo B-Tech

Presentate sul finire della scorsa settimane, le nuove serie speciali B-Tech di Alfa Romeo Giulia, Stelvio e Giulietta portano una leggera ventata di novità alla gamma del marchio italiano in attesa dell’arrivo dei nuovi modelli che, almeno per quest’anno, non dovrebbero essere mostrati in via ufficiale.

Le nuove serie speciali B-Tech arriveranno anche in Europa. Al momento non c’è una lista completa dei Paesi di commercializzazione (alcuni mercati europei potrebbero essere esclusi) ma è già confermata la commercializzazione in Francia e Germania, due dei principali mercati continentali del marchio italiano.

Nel corso delle prossime settimane arriveranno informazioni più dettagliate. Ricordiamo, infatti, che Alfa ha confermato il debutto in concessionaria per metà settembre di Giulia B-Tech e Stelvio B-Tech rimandando, invece, a fine mese il debutto della Giulietta B-Tech. Queste nuove serie speciali, per quanto non introducano particolari novità per la gamma, rappresentano comunque un qualcosa di nuovo e potrebbero contribuire a dare una spinta alle vendite europee di Alfa.

Alfa Romeo Giulia B-Tech

C’è da sottolineare che, per il momento, Alfa Romeo non ha rivelato ancora configurazioni e prezzi delle nuove serie speciali B-Tech. Stando a quanto riporta Carscoops, la Giulietta B-Tech dovrebbe partire da un listino di 26 mila Euro, la Giulia B-Tech dovrebbe, invece, partire da 42 mila Euro. Lo Stelvio B-Tech, infine, partirà da 49 mila Euro. I prezzi indicati si riferiscono al mercato tedesco.

Ricordiamo che le nuove serie speciali B-Tech si caratterizzeranno, in primo luogo, per la presenza di diversi dettagli estetici esclusivi. La Giulia e lo Stelvio in questa nuova serie speciale presenteranno l’inserto a V del trilobo frontale e le calotte degli specchietti in nero lucido, i terminali di scarico e i badge posteriori bruniti.

Da notare anche cerchi in lega specifici, da 19 pollici per Giulia e da 20 pollici per Stelvio. La Giulia avrà il paraurti anteriore e posteriore della Giulia Veloce mentre lo Stelvio potrà contare su altri dettagli in nero lucido per l’inserto del paraurti posteriore e per i profili longitudinali sul tetto.

La nuova Giulietta B-Tech, invece, presenterà diversi dettagli in nero lucido, ad esempio sulla calandra, sulle calotte degli specchietti e sulle maniglie delle portiere, e potrà contare su di una dotazione di serie arricchita dal pack Tech.

Per ora non ci resta che attendere il rilascio di ulteriori dettagli ufficiali sulle nuove serie speciali B-Tech. Per saperne di più sulle caratteristiche di queste serie speciali già annunciate da Alfa Romeo potete dare un’occhiata al nostro articolo. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.