in

DS Automobiles rappresentata al Salone di Bruxelles 2023 da Stoffel Vandoorne

Il pilota belga è arrivato sullo stand a bordo della DS E-Tense FE21

Stoffel Vandoorne DS Automobiles Salone di Bruxelles 2023

Venerdì 20 gennaio alle 20:00, il Salone di Bruxelles 2023 era pienissimo. Per celebrare la firma di Stoffel Vandoorne con DS Automobiles nel campionato ABB FIA Formula E World Championship, il campione in carica ha fatto un ingresso trionfale proprio nel cuore del Parc des Expositions nella capitale belga.

Il pilota di DS Penske è arrivato sullo stand al volante della DS E-Tense FE21 decorata con i colori nazionali belgi. È stato un altro momento clou nella storia di una monoposto che si è dimostrata vittoriosa fin dalla sua prima gara a Roma nel 2021 e che ha fatto calare il sipario sull’era Gen2 per la casa automobilistica francese.

Nuova DS 7 E-Tense

DS Automobiles: Stoffel Vandoorne ha rappresentato il brand al salone belga

Per celebrare la nuova partnership in Formula E dalla stagione 9 in poi, che ha preso il via il 14 gennaio con l’E-Prix di Città del Messico, il marchio di Stellantis ha consegnato al pilota belga le chiavi di una nuova DS 7 E-Tense 4×4 360 all’Opéra Bleu Saphir, completa del logo Stoffel Vandoorne.

Messo a punto da DS Performance, il SUV ibrido plug-in beneficia direttamente dell’esperienza del costruttore francese e dei titoli vinti in Formula E. Questa sportiva utilizza un gruppo propulsore ibrido plug-in capace di erogare ben 360 CV di potenza, accoppiato a una trasmissione intelligente a quattro ruote motrici, una carreggiata più ampia nella parte anteriore e posteriore, altezza di guida abbassata di 15 cm e freni di ampio diametro all’interno degli imponenti cerchi da 21”.

Tutto questo equipaggiamento gli conferisce un’ammirevole tenuta di strada e il tipo di prestazioni che lo collocano direttamente nel territorio GT. La DS 7 E-Tense 4×4 360, infatti, impiega soli 5,6 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. Sia sui circuiti di Formula E del mondo che sulle strade di tutti i giorni, Stoffel Vandoorne può ora beneficiare della più recente tecnologia avanzata E-Tense creata da DS Automobiles.

Le prossime gare della nona stagione del campionato mondiale di Formula E si svolgeranno a Diriyah, in Arabia Saudita, il 27 e 28 gennaio. Rinforzato da un duo eccezionale di piloti, Vandoorne e Jean-Eric Vergne, il brand parigino ha una chiara ambizione di vincere ancora più titoli.

Eugenio Franzetti, direttore di DS Performance, ha detto che volevano creare un evento speciale per celebrare la nuova partnership tra DS Performance e Stoffel Vandoorne. Il Salone di Bruxelles 2023 sembrava il luogo ideale per farlo in quanto è uno dei saloni più importanti al mondo.

Così il pilota belga ha fatto un ingresso incredibile sullo stand di DS Automobiles al volante di una DS E-Tense FE21 decorata con i colori nazionali del Belgio. È un simbolo potente per il team poiché questa è stata l’auto che ha chiuso l’era Gen2 per l’azienda con un numero record di vittorie e podi. Hanno anche approfittato dell’evento per dare a Stoffel Vandoorne le chiavi della sua nuova DS7 E-Tense 4×4 360 creata appositamente per lui. È un’auto unica per un pilota unico.

Vandoorne è stato molto contento di essere al Salone di Bruxelles e soprattutto di arrivarci con la DS E-Tense FE21 nei colori del Belgio. C’erano un sacco di persone ed è bello vedere così tanto interesse per la Formula E. Ha anche ricevuto le chiavi della sua nuova auto in Blu Saphir. È molto elegante e non vede l’ora di portarla su strada.

Looks like you have blocked notifications!