in

Fastback, Abarth Pulse e Toro Turbo: le novità 2023 di Fiat in Argentina

La casa italiana nelle scorse ore ha anticipato quelle che saranno le sue novità in Argentina nel corso del 2023

Fiat Fastback

Fiat nelle scorse ha anticipato alcune delle novità che arriveranno per questo 2023 in Argentina. Pablo García Leyenda, direttore commerciale di Fiat, Jeep e RAM in Argentina ha rilasciato dichiarazioni importanti alla stampa argentina. Tra queste il SUV Fastback. Il primo modello ad arrivare durante il secondo trimestre di quest’anno sarà Pulse Abarth, l’inedita versione sportiva del SUV di segmento B del marchio, che lo scorso anno ha debuttato in Brasile.

Fiat ha anticipato quelle che saranno le sue novità in Argentina nel corso del 2023

Ha un motore 1.3 turbo da 175 CV con il cambio automatico a sei marce. Al di là dell’estetica, è una Pulse con un altro assetto di sospensioni e freni che le permettono di funzionare molto meglio e sfruttare la potenza extra di questa versione. Dopo la Pulse Abarth avremo una novità in Argentina per il pick up Strada, previsto per il terzo trimestre del 2023. Come abbiamo potuto scoprire, si tratta di un aggiornamento della generazione lanciata nel 2020 e porterà con sé diverse novità meccaniche (motore 1.0 turbo), di equipaggiamento e anche di connettività.

E infine, ancora senza una data precisa, c’è la nuovissima Fiat Fastback, un’auto che è già un successo di vendite in Brasile, ma che sta ritardato un po’ il suo arrivo nel mercato argentino. García Leyenda ha confermato che l’idea di Fiat con il Fastback è quella di dare priorità alla versione che viene fornita con il motore 1.3 turbo da 175 CV. Questo crossover in stile coupé si distingue per la capacità del bagagliaio (600 litri), le dotazioni di comfort e sicurezza e, logicamente, la meccanica.

Fiat Fastback
Fiat Fastback

Infine, dal marchio hanno evidenziato che il 2022 è stato un anno molto importante per la crescita della quota di mercato in Argentina, che è stata del 14,6 per cento. Questo ha permesso loro di posizionarsi al secondo posto, mentre un anno fa erano in quarta posizione. “ È la quota di mercato più alta degli ultimi 20 anni, sfruttata in larga misura da Cronos, che ha raggiunto il suo secondo anno consecutivo da leadership di mercato ”, ha evidenziato il direttore commerciale dell’ex FCA.

Looks like you have blocked notifications!