in

Stellantis Vigo: il sito vuole recuperare le 90 mila auto perse nel 2022

Stellantis: il gruppo automobilistico nel 2023 a Vigo vuole recuperare le 90 mila auto prodotte in meno nel 2022

Stellantis

Lo stabilimento Stellantis di Vigo riprende la produzione martedì dopo la pausa natalizia con l’obiettivo di lasciarsi alle spalle i problemi logistici e la mancanza di rifornimenti che hanno appesantito la produzione del principale stabilimento spagnolo. Il personale di entrambi i sistemi torna ai propri posti dopo aver prodotto 405.000 veicoli l’anno scorso.

L’idea per quest’anno è quella di recuperare le 90.000 auto lasciate per strada a causa dei fermi forzati per carenza di microchip e superare ancora una volta il mezzo milione di furgoni e auto, oltre a garantire il futuro dello stabilimento con la aggiudicazione della nuova piattaforma industriale sviluppata dal gruppo per i modelli elettrici, denominata STLA.

Stellantis nel 2023 vuole recuperare le 90 mila auto prodotte in meno nel 2022

Lo stabilimento di Balaídos ha chiuso i battenti il ​​22 dicembre come leader produttivo nella penisola iberica, ma con l’amaro in bocca per due problemi: logistico, che costringe ancora la direzione a cercare piazzali a Vigo e dintorni per le proprie auto, e quella della crisi dei chip, che ha avuto un forte impatto soprattutto nella prima metà dell’anno. Oggi alle 6 del mattino sono tornati al loro posto circa 6 mila lavoratori in un mese in cui sono previste tre domeniche di lavoro (8, 15 e 29) e due sabati (14 e 21), lavoro a carattere volontario.

Lo scorso anno la produzione è calata del 18 per cento rispetto alle 495.000 auto uscite dalla fabbrica Stellantis Vigo nel 2021, il che ha reso impossibile rispettare i piani stabiliti dalla fabbrica stessa nell’anno in cui il Fiat Doblò è stato lanciato nella sua versione termica ed elettrica. Inoltre, da domani, mercoledì, sarà fissato il calendario per l’avvio delle trattative per il nuovo dossier di regolamento del lavoro interinale, ERTE, per il quale al momento non c’è alcuna proposta sul tavolo.

Stellantis

Allo stesso modo, non si hanno notizie sulla trattativa che il gruppo intrattiene con il Governo in vista del prossimo bando per il Perte del Vehículo Eléctrico y Conectado (VEC), chiave per Stellantis Vigo per accedere a uno degli STLA. In particolare, la fabbrica vuole ottenere la STLA Small, progettata per i veicoli di piccole dimensioni. Con questo, l’impianto farebbe un passo da gigante per garantirsi la prossima generazione della Peugeot 2008, il SUV che è diventato un  bestseller  sin dal suo lancio.

Looks like you have blocked notifications!