in

Ferrari: il CEO Vigna vuole essere maggiormente coinvolto in F1

Nel 2023 il CEO della Ferrari Vigna vuole essere maggiormente presente all’interno del team di Formula 1 guidato da Vasseur

Benedetto Vigna

Secondo un rapporto, l’amministratore delegato della Ferrari Benedetto Vigna vuole un maggiore coinvolgimento al fianco di Fred Vasseur nel team di Formula 1 del cavallino rampante. La stagione di Formula 1 del 2022 non è andata secondo i piani per la Ferrari poiché il team non è riuscito a sfruttare al meglio una F1-75 altamente competitiva. Pur avendo iniziato la stagione con la monoposto più veloce, errori strategici e dei piloti, oltre a problemi di affidabilità, hanno finito per favorire la Red Bull.

Frederic Vasseur dovrà fare i conti con una maggiore presenza del CEO Vigna in Ferrari

La Red Bull è riuscita a trasformare il proprio deficit iniziale riuscendo a trasformare la sua RB18 nell’auto dominante. È stato un trend negativo per la Ferrari che ha spinto Mattia Binotto a dimettersi da team principal a fine anno.

Ma con Vasseur ora scelto come suo successore, la stampa riferisce che Vigna, CEO della Ferrari, non sarà più disposto a passare in secondo piano e “vuole assumere un ruolo più attivo al fianco di Vasseur”. Resta da vedere quanto vuole essere pratico con le operazioni della Scuderia. In ogni caso segnerà un cambiamento rispetto all’era Binotto che, almeno dall’esterno, sembrava avere la libertà e la fiducia per dirigere la squadra come meglio credeva.

Il rapporto fornisce anche notizie positive sulla monoposto della Ferrari del 2023, affermando che le simulazioni lo mostrano come un netto miglioramento rispetto alla F1-75. Inoltre, afferma che gli “obiettivi di durata pianificata” per il 2023 lato power unit sono stati raggiunti, il che ha consentito alla Scuderia di attenuare l’attività in quel reparto.

È probabile che la maggior parte dei capi squadra si infastidisca un po’ se, quando vengono assunti per svolgere un lavoro, i superiori iniziano a essere coinvolti più frequentemente, ma Vasseur sembra il tipo di personaggio che potrebbe non reagire troppo gentilmente a questo.

Frederic Vasseur
Frederic Vasseur

Il francese è conosciuto come un personaggio preciso, questo è un tratto che si ritiene gli sarà molto utile alla Ferrari mentre cerca di costruire una squadra in grado di eguagliare gli elevati standard della macchina con cui devono lavorare. Anche se non è chiaro come Vigna aumenterebbe il suo coinvolgimento nella squadra, c’è già la possibilità che Vasseur sia già potenzialmente scontento prima che abbia preso ufficialmente il posto di Binotto. La Ferrari deve stare molto attenta a ottenere il giusto equilibrio di potere.

Looks like you have blocked notifications!