in

Montezemolo: “La Ferrari sembra un’azienda senza leader”

L’ex numero uno della Ferrari molto preoccupato per quello che sta accadendo al team di Maranello in F1

Montezemolo

Le dimissioni di Mattia Binotto lasciano un vuoto di potere in Ferrari e non si saprà fino al 2023 chi gli succederà alla guida della squadra. Una situazione che per Luca Coredero Di Montezemolo, ex presidente della Ferrari, è preoccupante e denota una mancanza di leadership.  Dopo una difficile stagione 2022, Mattia Binotto ha rassegnato le dimissioni da team principal Ferrari. Lascia così la Scuderia dopo 28 anni in essa e quattro da caposquadra.

Montezemolo: l’ex numero uno della Ferrari molto preoccupato per quello che sta accadendo al team di Maranello in F1

La partenza dello svizzero preoccupa Montezemolo. Lui che è stato a capo della Ferrari fino al 2014 assicura che quanto accaduto non è sicuramente facile per la squadra e fa notare che questa situazione denota una mancanza di leadership. “Mi dispiace per la situazione con la Ferrari e sono preoccupato “, ha detto  Montezemolo in dichiarazioni pubblicate da Formula Passion.

Montezemolo
Montezemolo: l’ex numero uno della Ferrari molto preoccupato per quello che sta accadendo al team di Maranello in F1

Montezemolo non ha voluto aggiungere molto altro in quanto ritiene evitare commenti ulteriori che possono aumentare le tensioni alla Ferrari. “Mi sembra un’azienda senza capo “, si è limitato a dire. La Ferrari non renderà pubblico il suo nuovo capo squadra fino al 2023. La Scuderia sta portando avanti un processo di selezione del miglior candidato che si concluderà il prossimo anno.

Quindi, dovremo aspettare per scoprire chi sostituirà Binotto e quale direzione sta prendendo la squadra. Al momento si fanno vari nomi ma nessuno sembra convincere al 100 per cento. Tra questi anche l’attuale team principal di Alfa Romeo F1 Team, Frederic Vasseur, un personaggio particolarmente apprezzato da Charles Leclerc. Vedremo dunque che novità arriveranno a proposito del futuro numero uno della Ferrari in F1 nei prossimi giorni.

Ti potrebbe interessare: Ferrari: per sostituire Mattia Binotto aveva pensato a Christian Horner della Red Bull che però avrebbe rifiutato

Looks like you have blocked notifications!