in

Rischio incendio: Fiat richiama Pulse, Fastback e Toro

Fiat in Brasile nelle scorse ore ha annunciato il richiamo di alcune unità di Fastback, Pulse e Toro per il possibile rischio di incendio

Fiat Fastback
Fiat Fastback

Fiat in Brasile ha annunciato nelle scorse ore il richiamo dei modelli Pulse e Toro dell’anno modello 2022 e 3 modelli Fastback dell’anno modello 2023 a causa di un possibile guasto nel gruppo della pompa del carburante. Il marchio automobilistico di Stellantis analizzerà e, se nel caso, sostituirà il set. Le riparazioni inizieranno da giorno 28 novembre 2022. E’ stato anche fornito un elenco dei telai e dei modelli coinvolti nel richiamo: VeicoloAnno/modelloTelaio non sequenziale Pulse2022 e 2023 NYZ00420 A PYZ61495, Fastback 2023 PYB00892 A PYB05342, Toro2022 e 2023 NKD97699 A PKE96432.

Richiamo in Brasile per alcune unità di Fiat Fastback, Pulse e Toro in Brasile

Secondo la principale casa automobilistica italiana è stata individuata la possibilità che si possa rompere la vite che tiene la pompa del carburante ad alta pressione nel motore. Nelle unità in cui si potrebbe verificare il guasto potrebbe avvenire una perdita di carburante con rischio di incendio e possibili danni materiali, gravi danni fisici o addirittura la morte degli occupanti del veicolo e/o di terzi.

Per poter effettuare la riparazione, il cliente dovrà programmare il servizio. Per verificare i numeri di telaio coinvolti e/o ottenere maggiori informazioni, Fiat ha consigliato ai propri clienti in Brasile di visitare il sito www.fiat.com.br o contattare il Centro Assistenza Clienti Fiat tramite WhatsApp (31) 2123 6000 o telefonicamente allo 0800 707 1000. Il tempo medio stimato per la riparazione è di 2 due ore.

Fiat Pulse 5500 unità 96 ore
Fiat in Brasile nelle scorse ore ha annunciato il richiamo di alcune unità di Fastback, Pulse e Toro per il possibile rischio di incendio

Vedremo dunque se a proposito di questo richiamo che interessa alcune unità di Fiat Fastback, Toro e Pulse arriveranno ulteriori notizie nei prossimi giorni dal Brasile. Ricordiamo che la principale casa automobilistica italiana è sempre molto attenta quando si tratta di assicurare la sicurezza dei propri clienti.

Ti potrebbe interessare: Nuova Fiat Panda: con l’addio di Ford Fiesta e Volkswagen Polo strada spianata per il suo passaggio nel segmento B del mercato?

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI