in

Peugeot 3008: anche dalla Francia ipotizzano come sarà la terza generazione

Ecco come potrebbe cambiare il SUV con il debutto nel 2023 della sua terza generazione

Nuova Peugeot 3008

Nuova Peugeot 3008 sarà la grande protagonista nella gamma della casa francese nel 2023. Il SUV compatto prodotto a Sochaux effettuerà la sua trasformazione tecnica convertendosi in elettrico (e-3008), mentre viene annunciato un nuovo i-cockpit. Lanciata nel 2016 e poi rinnovata nel 2020, il SUV della casa automobilistica francese di Stellantis ha venduto più di un milione di esemplari.

Ecco come potrebbe cambiare il design della nuova Peugeot 3008

Una cifra che ovviamente rende ancora più delicato il suo rinnovamento. Infatti aumenta il rischio di far evolvere troppo, o non abbastanza, il modello. Se l’attuale versione ha scosso il mercato dei SUV compatti con il suo stile tagliente, la prossima continuerà a forzare la linea intrapresa con la nuova Peugeot 308 e la nuova Peugeot 408.

Il sito francese L’Argus ha provato ad immaginare come potrebbe essere lo stile della terza generazione del SUV proponendo un render, che vi mostriamo in questo articolo. La nuova Peugeot 3008 si distinguerà per un’evoluzione dello stile Peugeot, riconoscibile in particolare dai suoi tre artigli a LED sotto i fari e dalle linee scolpite. Il concept di Inception, che sarà svelato a inizio dicembre, dovrebbe dare qualche indicazione in proposito.

Una cosa è certa, questa terza generazione adotterà una silhouette più snella rispetto al modello attuale. Ciò si tradurrà in una superficie vetrata inferiore e un portellone più inclinato. All’interno, il SUV francese punterà su una maggiore qualità e soprattutto su un nuovo i-cockpit. La plancia ospiterà un grande pannello orizzontale e un nuovo sistema multimediale.

Peugeot logo
Nuova Peugeot 3008: ecco come potrebbe cambiare il SUV con il debutto nel 2023 della sua terza generazione

Sotto la scocca, questa terza generazione utilizzerà la nuova piattaforma STLA Medium, una versione profondamente rielaborata della EMP2. Questo sviluppo è stato reso necessario dal passaggio dal 3008 all’elettrico. La versione elettrica della nuova Peugeot 3008 disporrà del nuovo motore Emotors M2 (Nidec/PSA) prodotto a Metz/Trémery e dalla batteria ACC (Total/PSA/Daimler) prodotta nella gigafactory di Douvrin, nel nord della Francia.

La nuova Peugeot e-3008 sarà disponibile con uno (170 e 200 CV) o due motori (circa 300 CV). L’autonomia sarebbe, rispettivamente, di circa 550 km e 500 km per la versione più potente, mentre la capacità della batteria dovrebbe variare da circa 70 a 87 kWh. Il debutto del SUV dovrebbe avvenire la prossima estate mentre la sua commercializzazione dovrebbe iniziare a novembre. Vedremo dunque nei prossimi mesi quali altre novità arriveranno a proposito della nuova Peugeot 3008.

Ti potrebbe interessare: Peugeot: nessuno cresce come la casa automobilistica del Leone in Brasile

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!