in

Stellantis: grosso investimento per produrre auto elettriche in Messico?

Secondo indiscrezioni il gruppo Stellantis potrebbe investire svariati miliardi in Messico per la produzione di auto elettriche

Insegna Stellantis

Stellantis potrebbe effettuare un grosso investimento nei prossimi anni. Il gruppo automobilistico sta valutando la possibilità di rinnovare uno stabilimento in Messico per costruire veicoli ibridi ed elettrici mentre trasforma la sua gamma per soddisfare la crescente domanda di trasporto alimentato a batteria.

Stellantis potrebbe investire in Messico svariati miliardi

Il proprietario dei marchi Jeep, Peugeot e Ram sta valutando una riorganizzazione della sua fabbrica a Saltillo, Coahuila, uno dei centri industriali del Messico settentrionale a circa 200 miglia dal confine con il Texas. L’investimento sarebbe nell’ordine di vari miliardi e avverrebbe nei prossimi anni. I piani non sono stati finalizzati e potrebbero ancora cambiare.

“Investiamo regolarmente in impianti in tutto il mondo per aggiornare in termini di processo, produzione di veicoli o adattarci all’elettrificazione come parte del nostro investimento di 35 miliardi di dollari in elettrificazione e software annunciato durante il nostro EV Day un anno fa”, Shawn Morgan, portavoce di Stellantis a proposito di queste voci.

Il 20 luglio il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador, il ministro delle Finanze Rogelio Ramirez de la O e il ministro dell’Economia Tatiana Clouthier hanno incontrato i dirigenti di Stellantis, tra cui l’amministratore delegato Carlos Tavares, per discutere dei veicoli elettrici e del desiderio di rafforzare la catena di fornitura dell’azienda in Messico.

Una delle preoccupazioni per l’azienda è stata quella di garantire un’adeguata fornitura di elettricità per il suo impianto. La questione dell’energia e le mosse di Lopez Obrador di dare la priorità al fornitore di elettricità statale a spese di società private e straniere hanno suscitato proteste da parte delle aziende. Il mese scorso i governi di Stati Uniti e Canada hanno richiesto colloqui formali con il governo messicano, sostenendo che le sue attuali politiche violano un accordo di libero scambio del 2020 tra le tre nazioni.

Marchi Stellantis
Stellantis

In un tweet dopo l’incontro del mese scorso con Stellantis, Ramirez de la O, il ministro delle finanze, ha affermato che gli investimenti della società in Messico creeranno posti di lavoro e che la nazione può aiutare le aziende a garantire un approvvigionamento energetico sufficiente e una transizione realistica ed efficace verso l’energia pulita

Stellantis produce già il crossover compatto Jeep Compass nel suo stabilimento di assemblaggio di Toluca. La casa automobilistica prevede di portare versioni elettrificate della Compass in quello stabilimento nel 2024, secondo Sam Fiorani, vicepresidente di AutoForecast Solutions.

Gli stabilimenti di Stellantis a Saltillo producono i suoi Ram 1500 e il Ram ProMaster Van, che Tavares ha segnalato come un prodotto chiave per soddisfare la domanda di furgoni elettrici da società di e-commerce come Amazon.com Inc.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: forse risolta la controversia relativa alla presunta violazione di diritti dei lavoratori

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!