in

Alfa Romeo, Fiat e Jeep B-SUV: Stellantis vuole lottare con Volkswagen e Renault

Alfa Romeo Brennero
Alfa Romeo Brennero

Il gruppo Stellantis, nato dall’associazione dei gruppi PSA e FCA, ha all’interno dei suoi marchi un gran numero di SUV con il marchio Jeep ovviamente, ma anche con Peugeot e i suoi modelli emblematici che sono la Peugeot 2008 , 3008 e 5008. Questi non sono gli unici SUV Stellantis poiché altri marchi come Alfa Romeo, Citroën, DS Automobiles, Fiat, Opel hanno uno o più veicoli di questo tipo nella loro gamma.

Stellantis proverà a conquistare nuovi spazi nel segmento B dei SUV grazie ad Alfa Romeo, Fiat e Jeep

Nonostante un grande numero di SUV al suo interno, Stellantis vuole sempre di più e il gruppo ha deciso di aumentare la sua presenza pesantemente nel segmento dei SUV da città. È così che nei prossimi mesi dovrebbero arrivare tre SUV di segmento B. Al fine di garantire che i suoi marchi possano produrre questi modelli limitando il più possibile i costi di sviluppo, essi avranno una base tecnica comune, quella della Peugeot 2008. Questa è la piattaforma e-CMP che può ospitare motori termici ed elettrici.

Con i futuri B-SUV di Alfa Romeo, Fiat e Jeep, Stellantis vuole aumentare la concorrenza a Renault e Volkswagen che attualmente dominano quel segmento con i loro SUV. Per quanto riguarda il SUV di Jeep arriverà agli inizi del prossimo anno e sarà la prima auto completamente elettrica della casa americana. Di questo modello abbiamo già visto le prime foto.

Alfa Romeo Brennero
Alfa Romeo, Jeep e Fiat: con i futuri B-SUV Stellantis proverà a dare serio filo da torcere a Volkswagen e Renault

Per quanto concerne Fiat invece il nuovo B-SUV dovrebbe arrivare entro la fine del 2023. Non è ancora chiaro come si chiamerà questo veicolo. Infine per Alfa Romeo è previsto l’arrivo di un SUV che non si chiamerà Brennero e la cui presentazione dovrebbe avvenire nel mese di marzo del 2024 come confermato ufficialmente dal CEO Jean Philippe Imparato. Vedremo dunque se Stellantis riuscirà a raggiungere i suoi obiettivi in questo importante segmento di mercato.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: Imparato conferma rinnovo partnership con Sauber nel 2023