in

Nuova Citroen C5 X: esterni, interni, tecnologia, motori, prezzi

La Citroen C5 X si presenta in una veste rinnovata sul mercato. Ecco tutto quel che c’è da sapere a riguardo.

Citroën C5 X Italia

Un po’ berlina, un po’ station wagon, un po’ crossover. Si presenta così nelle concessionarie la rinnovata Citroen C5 X, pedina importante nell’offerta prevista del Double Chevron. Il marchio francese ex PSA e ora appartenente al Gruppo Stellantis evita i dogmi assoluti, bensì cerca di proporre qualcosa di unico sotto certi aspetti, già a partire dall’estetica. Insomma, si adotterà un mix ad hoc per soddisfare vari gusti di una clientela eterogenea e affiancarsi alla C5 Aircross. Quali sono le caratteristiche principali? Andiamo a scoprirlo insieme, passando in rassegna gli esterni, gli interni, gli allestimenti, le motorizzazioni e i prezzi.

Nuova Citroen C5 X 2022: tutte le novità del Leone, dagli esterni agli interni, fino alle motorizzazione e ai prezzi

Stellantis Company Car Drive 2022

La Citroen C5 X è lunga 480 cm, ha una larghezza di 186 cm e raggiunge un’altezza di 148 cm. In buona sostanza, è più lunga e più larga della Aircross ma più bassa di una C4. Lo abbiamo già spiegato in apertura perché è una delle caratteristiche peculiari: il corpo vettura rimanda a molteplici stili, affinché un vasto pubblico la tenga d’occhio e ne valuti l’acquisto. Dunque, l’auto rompe in modo netto i ponti col passato sotto forma di un look ricercato e distintivo. In breve, dà la sensazione di una station wagon ma con una ragguardevole altezza da terra, un po’ affine alla personalità di prodotti concorrenti, tra cui la Renault Arkana.

Il frontale è contraddistinto dagli stilemi della C4 con la firma luminosa a “V” che sdoppia il gruppo ottico Full Led. Le linee della carrozzeria confluiscono verso una coda alquanto pronunciata. Uno spoiler integrato raccorda, nella zona superiore, il tetto con il lunotto. Degna di menzione la fessura interna per canalizzare i flussi verso uno spoiler collocato a metà del portellone. Evidenziamo poi i fari ottici LED 3D, che si sviluppano orizzontalmente. Si segnalano altresì i cerchi in lega bicolore che giungono fino a una dimensione di 19 pollici.

Ora pensiamo agli interni perché c’è parecchio da dire in proposito. Le parole d’ordine sono essenzialmente due: spaziosità e abitabilità. Il tutto si traduce in un ambiente arioso e luminoso, con materiali soft touch e inserti simil-legno, pelle morbida e tessuto. L’idea è di mettere a proprio agio chiunque, persino chi è abituato a esemplari di blasone superiore. In parallelo l’azienda ha curato in maniera certosina la dotazione tecnologica, rappresentata in primo luogo da un display adibito all’infotainment MyCitroën Drive Plus, da 12 pollici, il quale implementa sia Android Auto sia Apple CarPlay pure wireless. La strumentazione è digitale e presenta una buona risoluzione.

Immancabile l’Head Up per visualizzare le informazioni di guida direttamente sul parabrezza, senza pericolosi motivi di distrazione. Grazie al passo di 2 metri e 78 cm si sta comodi pure in tre nella seconda fila di sedili. Sono presenti delle bocchette d’aerazione e delle prese USB, nonché le poltrone Advanced Comfort. Il vano bagagli va da una capienza minima di 545 litri (ridotti a 480 litri per la declinazione plug-in) a una soglia massima superiore ai 1.500 litri, abbattendo la seconda fila.

Citroen C5 X

I sistemi ausiliari alla guida (ADAS) danno il proprio contributo nel trasmettere sensazioni piacevoli a bordo, occupandosi di piccole mansioni per agevolare le operazioni. Munita di una serie di sensori e radar, la Citroen C5 X 2022 si spinge fino al secondo livello di assistenza, da valida rappresentante del segmento D. L’allestimento Shine Pack contempla, infatti, le telecamere perimetrali a 360 gradi, la frenata automatica di emergenza, il mantenimento attivo della corsia, il Cruise Control adattivo e tanto altro ancora.

La gamma motori segna l’addio ai diesel, accogliendo due Puretech a benzina – un 1.2 3 cilindri da 130 cavalli e un 1.6 4 cilindri da 180 CV – e la nuova motorizzazione ibrida plug-in da 225 cavalli. Ogni propulsore è abbinato nella dotazione standard al sistema Start&Stop e alla trasmissione automatica EAT8, un convertitore di coppia ad otto rapporti.

Ecco, infine, il listino prezzi. La Citroen C5 X è disponibile a 33.250 euro per il kit Feel Pack con motore Pure Tech da 130 cavalli e cambio automatico. La cifra da mettere in preventivo sale almeno a 40.750 euro per la Shine Pack con unità Pure Tech da 180 cavalli e cambio automatico.