in

Jeep: nuove immagini del baby suv [RENDER]

Il Jeep baby suv è una delle proposte dal maggiore appeal per il mercato europeo, forte di dimensioni compatte. Ecco come potrebbe essere.

Jeep logo

Jeep ha già ampliato il suo portafoglio prodotti verso l’alto con l’enorme Grand Wagoneer L, ora si appresta ad espanderlo verso il basso. Il baby Jeep dovrebbe debuttare nel 2023 e avrà circa le dimensioni della Renegade, lunga 4,23 m.

Jeep baby suv: le linee in nuovi render

Baby Jeep

Sotto la pelle, la nuova proposta commerciale, ancora senza nome, sarà probabilmente costruita sulla piattaforma EMP1 di Peugeot e Citroen per ridurre i costi e arricchire la gamma di motori in listino. Le attuali vetture basate su EMP1 hanno una variante a trazione 100 per cento elettrica, che sfrutta una batteria agli ioni di litio da 50 kWh e un’unità da 100 kW montata frontalmente, offrendo circa 321 km di autonomia a zero emissioni. Sebbene le stesse caratteristiche non vadano date per scontate per il baby Jeep, aiutano a farsi un’idea.

Il pianale supporta anche le alimentazioni benzina, diesel e il sistema ibrida. Ciò lascia presagire la volontà del marchio di puntare su un vasto assortimento di propulsori. Lo sport utility di taglia “small” non sarà solo il primo EV del brand, ma il primo prodotto dell’ex gruppo Fiat Chrysler basato su una piattaforma di Peugeot-Citroen.

A differenza della maggior parte della gamma, che si rivolge prima agli Stati Uniti e a mercati come l’Australia, il baby Jeep cercherà di conquistare, anzitutto, il mercato europeo, attraverso dimensioni compatte e unità più efficienti.

Baby Jeep

Dovrebbe essere realizzato presso lo stabilimento di Tychy, in Polonia, lo stesso di Alfa Romeo Brennero. Anche un piccolo suv Fiat sul medesimo pianale probabilmente uscirà dalla catena di montaggio dell’impianto. Proprio in queste ore vi abbiamo riferito alcuni dettagli riguardo al baby Jeep.

In tale occasione ci soffermiamo sulla ricostruzione effettuata da Car Expert. All’esterno, presenta linee muscolose e una classica griglia Jeep a sette feritoie, che in veste EV è chiusa. Le immagini qui condivise permettono di fantasticare ancora un po’ su quale aspetto alla fine assumerà il veicolo atteso nelle concessionarie.

I fanali posteriori hanno delle analogie un po’ con quelli della Renegade, ma nel complesso il piccolo suv “innominato “ha un design considerevolmente meno squadrato e verticale, più sulla scia della Compass.