in

Alfa Romeo Sauber: anche Pierre Gasly adesso ha paura

Pierre Gasly riconosce la superiorità del motore di Alfa Romeo Sauber e teme il sorpasso in classifica

Pierre Gasly teme che Alfa Romeo Sauber possa superare la Toro Rosso nel campionato di Formula 1 a causa del suo potente motore Ferrari. La squadra svizzera sta facendo rapidi progressi dopo che le sue vetture hanno ottenuto punti in sei gare su 10. Se Charles Leclerc e Marcus Ericsson non si fossero ritirati a Silverstone, la scuderia elvetica avrebbero già superato Toro Rosso nella classifica.

Alfa Romeo Sauber inizia a fare paura ai suoi avversari: anche Gasly teme il sorpasso

Alfa Romeo Sauber ha chiuso per ultimo nella classifica del 2017 e ha portato in squadra Frederic Vasseur. L’ingegnere francese ha trovato un nuovo accordo con la Ferrari per ottenere gli ultimi propulsori della Scuderia e la sponsorizzazione di Alfa Romeo.

Gasly ha dichiarato: “La Sauber è molto veloce, quindi penso che sarà davvero molto difficile mantenerli dietro con il ritmo che abbiamo perché hanno un motore più forte. In termini di telaio siamo ancora davanti a loro, ma in termini di motore e potenza loro sono molto avanti.”

“Mi aspetto che ora vadano costantemente nei punti, quindi sarà davvero difficile tenerli dietro, ma proveremo tutto il possibile”. Gasly ha avuto un ottimo risultato in Bahrain e Monaco e ha perso il suo sudato punto al GP d’Inghilterra a causa di una penalità post-gara.

Il suo compagno di squadra Brendon Hartley ha segnato solo un punto in gara in Azerbaigian fino ad oggi.”Dobbiamo fare in modo che quando ci saranno opportunità come in Bahrain e a Monaco noi saremo pronti per approfittarne.” Insomma dopo i primi risultati Alfa Romeo Sauber inizia ad essere temuta dai suoi diretti avversari che invece sino allo scorso anno non erano minimamente intimiditi dalla scuderia elvetica.